SERIE C1 - 16/11/2018

Nervesa rigenerato dalla cura Regondi: "Sotto col Montecchio; sarà dura"

Il tecnico che ha ridato stimoli e risollevato la classifica della neopromossa trevigiana torna a giocare nel Vicentino dove ha molti amici e conoscenti. Ma vuol vincere...

E chi l’avrebbe detto che il Nervesa avrebbe battuto una big come il Padova? Eppure la truppa trevigiana, rigenerata dalla cura Regondi, è riuscita nell’impresa. ”Siamo tutti felici del risultato –spiega Gigi Regondi- ma abbiamo giocato contro una squadra che ha dimostrato ottimo gioco e individualità interessanti. Noi stiamo prendendo coscienza delle nostre possibilità, e la partita contro Padova ci è servita tantissimo per capire che possiamo e dobbiamo ancora migliorare, ma che abbiamo imboccato la strada giusta”.

Ora si va a Montecchio. ”Giocheremo fuori, poi le squadre vicentine per tradizione non vanno mai sottovalutate. Tanto più che giocheremo contro una squadra ambiziosa e con giocatori di grande esperienza. Visto la situazione di classifica sarà comunque una partita tirata, tutte e due le squadre hanno voglia e bisogno di fare punti e ci sarà da divertirsi per che riempirà gli spalti del palazzetto. E per ultimo, per me sarà anche l’occasione di rivedere qualche vecchio amico”.

Nicola Ciatti


altre notizie
08/11/2018
Nervesa da battaglia. Decrescenzo: "Padova forte, ma noi [>>]
05/11/2018
Atletico Nervesa verso il Padova, Roberto Pellegrini: [>>]
03/11/2018
Atletico Nervesa, Zocchi: "L'arrivo di mister Regondi [>>]
26/10/2018
Atletico Nervesa, la grinta di Regondi: "Dobbiamo tirar [>>]
18/10/2018
Nervesa vince e respira. Goudadi: "Regondi ci ha [>>]
17/10/2018
Nervesa atto secondo. Regondi: “Dobbiamo crescere ancora [>>]
09/10/2018
Nervesa, salta Lucchese: alla guida dell'Atletico [>>]
>> LEGGI TUTTE