SERIE B - 23/05/2020

#futsalmercato: Leandrinho, Imamovic e Bellomo, è un triplo "si" all'Atletico

I tre attaccanti hanno confermato la loro volontà di restare a Nervesa in vista dello sbarco in Serie A2, sulla cui decisione permangono ancora alcuni dubbi. La posizione di Tenderini da definire con la Fenice. El Mahdi in Francia. In settimana si decide per la panchina

Ritorna il grande dilemma. Che in verità non era mai stato messo in secondo piano, visto che il presidente Furlan e il suo braccio destro, il direttore sportivo Parolin, non lo avevano mai nascosto: l’Atletico Nervesa si sente come il legittimo depositario del merito sportivo di accedere in Serie A2 come vincitore del girone B cadetto.

Il nodo dovrebbe essere ormai prossimo ad essere sciolto e i dubbi sull’interpretazione delle disposizioni, anche recentissime, dovrebbero essere fugati senza motivo di incappare in errori: la cristallizzazione delle classifiche, condizione disposta dal Consiglio della Lega Nazionale Dilettanti, significa che si terrà conto dello ”stato di fatto” al momento della sospensione, con l’Atletico Nervesa che precedeva il Bubi Merano di una - ma determinante - lunghezza.

Peccato solo per una cosa: il Consiglio Direttivo di lunedì sarà ”propositivo”, per cui la decisione resterà ancora congelata. La domanda è più che legittima: quando sapremo in quale categoria giocherà l’anno prossimo l’Atletico Nervesa? In attesa che arrivi il ”libera tutti” (ma mettetevi comodi: se ne riparlerà ormai a giugno), in casa trevigiana si muovono i primi passi verso l’agognata A2.

INIZIANO LE CONFERME - Tre punti fermi del roster trevigiano saranno certi di vestire la maglia biancazzurra anche in seconda divisione. Leandrinho, Imamovic e soprattutto Bellomo comporranno l’asse portante del roster edizione 2020/2021. Il ds Parolin ha già ben chiaro come procedere: nei prossimi giorni verranno definite le altre conferme, con (per ora) l’unica eccezione sarà Moustayne El Mahdi, che andrà a giocare in Francia dovendosi trasferire nel paese transalpino.

Per quanto riguarda le operazioni in entrata, in attesa di definire l’incarico tecnico (la situazione di Franco Brusaferri verrà valutata durante la settimana), Parolin sta già sfogliando una corposa margherita. Tra i petali almeno una mezza dozzina di giocatori di A e A2, oltre al nome di Tenderini, rientrato per fine prestito alla Fenice ma che il disse dell’Atletico farà di tutto per riportare a Nervesa.

LUTTO - Il presidente Simone Furlan e tutta la società dell’Atletico Nervesa si stringe attorno alla famiglia del giocatore Ayoub Kharbouch per l’improvvisa perdita del padre. Al ragazzo e ai suoi cari giunga il cordoglio anche di Calcio a 5 Anteprima.


altre notizie
26/05/2020
#futsalmercato, l'Atletico Nervesa va sul sicuro tra i [...]
06/05/2020
L'ultimatum dell'Atletico Nervesa. Parolin: [...]
12/04/2020
Atletico Nervesa, Parolin senza alcun dubbio: "Meritiamo la [...]
17/03/2020
Che ne sarà della stagione? Furlan: "Se ci sono i numeri [...]
08/03/2020
Parolin, si a metà: "Sarà una sosta molto lunga e [...]
04/03/2020
#SerieBFutsal, recupero #Day18: vittoria e sorpasso, [...]
04/03/2020
Il Nervesa torna in campo, oggi c'è l'Atesina: "Il [...]
>> LEGGI TUTTE