SERIE A2 - 05/09/2020

Il presidente Furlan carica l'Atletico Nervesa: "A2 difficile, ma siamo pronti"

Quattro promozioni in quattro anni, ed una squadra che ha tutte le carte in regola per fare grandi cose anche nel secondo campionato nazionale. Il numero uno della formazione veneta racconta impressioni e obiettivi sulla prossima stagione in arrivo

Come se non bastassero quattro promozioni in altrettanti anni, l’Atletico Nervesa si presenta ai blocchi di partenza del campionato di Serie A2 con tutte le possibilità di stupire ancora. 

A fare il punto è il numero uno della formazione veneta, il presidente Enrico Furlan, in una intervista rilasciata al Gazzettino. 

”Siamo stati bravi e fortunati, perché nello sport vince chi ha i mezzi, ma non solo. In questi anni abbiamo mantenuto intatto lo spirito che ci contraddistingue: la passione ed il desiderio di condividere delle belle esperienze”. 

Non solo, perché a queste si aggiunge l’ambizione.

”Portare il nome di Nervesa in giro per l’Italia è sinonimo di soddisfazione per me e per la dirigenza - spiega il presidente - lo sport e un veicolo importante nella comunità e essere un traino per i giovani è motivo di vanto. Speriamo di scrivere tante altre belle pagine”. 

I riflettori sono puntati sul prossimo campionato di Serie A2.

”Siamo ben consapevoli delle insidie che nasconde, abbiamo però la fortuna di avere tanti appassionati al seguito che ci danno forza e stimoli, questo ha fatto si che in campagna acquisti si spendesse qualcosa in più di quello preventivato. Non vogliamo nasconderci, ma sarà il campo a dare il suo verdetto. Mi preme anche ringraziare tutti i nostri sponsor”. 


altre notizie
22/10/2020
Nervesa, Bellomo si gode i primi tre punti: "Sono [...]
17/10/2020
Nervesa, buona la prima in A2: sei gol alla Fenice, revival [...]
15/10/2020
Atletico Nervesa, Imamovic punta in alto: "Possiamo [...]
11/10/2020
Nervesa, otto gol alla Canottieri. E c'è una bella [...]
03/10/2020
Came di un'altra categoria, il Nervesa se la gioca. Ma [...]
03/10/2020
L'ex Di Guida ritrova la Came: "Per il mio Nervesa [...]
01/10/2020
Mello al cubo ispira la Bernardinello, all'Atletico [...]
>> LEGGI TUTTE