SERIE B - 01/02/2020

Continua il mal di trasferta del Pordenone: super Pitondo trascina il Sedico

Il brasiliano indirizza la sfida del PalaRicolt con una tripletta d'autore. Perfetto equilibrio all'intervallo, il match si decide solo nel finale quando l'ex Prato e Volare Polignano e Dos Santos firmano il break decisivo: è 4-2 al triplice fischio

Ha la meglio la formazione bellunese nella terza giornata di ritorno del campionato Nazionale di Serie B, che vede i neroverdi cadere al Pala Ricolt per 4-2, allungando ora a sei i punti dalla vetta.

Prima frazione equilibrata tra i padroni di casa del Sedico C5 e la Martinel Pordenone, con i primi che si portano in vantaggio al 3’19’’ quando Grigolon atterra Dos Santos poco fuori dall’area di rigore neroverde: calcio di punizione che Pitondo insacca direttamente nel ”sette” difeso da Vascello. Non tarda ad arrivare la risposta dei ramarri che al 3’58’’ ripristinano subito gli equilibri con lo sloveno Tušar che replica la rete avversaria, infilando anche lui il pallone nel ”sette” di Battistuzzi. A far la partita sono però i padroni di casa, coi nostri per lo più chiusi ad attenderli nella propria metà campo. Una gara molto tattica quella dei neroverdi che subiscono gli affondi in velocità del solito Dos Santos, sicuramente l’uomo più temuto di questa sfida. Al 18’22’’ decisiva la manata di Vascello sul tiro da fuori di Rossetto, poi ancora Dos Santos crea gli ultimi brividi prima dell’intervallo.

La ripresa è quasi una fotocopia del primo tempo con Dos Santos che si fa vedere subito dalle parti di Vascello, mentre dall’altra parte i ramarri provano ad inserirsi più volte con Fabbro, sempre ben chiuso dalla formazione di casa. Al 8’28’’ ancora decisivo Vascello, pronto a rispondere alla botta da fuori di Rossetto, così come nell’uno contro uno con Storti al 10’20’’. Il numero 1 neroverde si ripete anche su Vitinho al 12’46’’, dall’altra parte Battistuzzi risponde presente sull’inserimento di Tušar dalla sinistra. Il nuovo vantaggio per i padroni di casa lo firma ancora Pitondo al 14’32’’, quando ruba palla ai nostri ed in velocità ha la meglio contro Vascello. La risposta della Martinel Pordenone arriva al 15’50’’ con Grigolon, quando i neroverdi sono tutti in avanti con Fabbro come portiere di movimento.

Il pari dura poco perché già al 16’25’’ Pitondo riporta in avanti il Sedico con una conclusione centrale che gonfia la rete pordenonese. Nel finale, i ramarri provano ancora a rientrare in partita con Fabbro come quinto uomo, ma a 42’’ dal termine Dos Santos pizzica la palla in area su lancio lungo dalla difesa, appoggiando a rete per il definitivo 4-2.

Trasferta più che amara per la Martinel Pordenone che quest’oggi deve arrendersi ad un miglior Sedico, confermando nuovamente la ”maledizione da trasferta” di questa stagione. Ora si guarda a sabato prossimo, quando i neroverdi saranno attesi a Laives dal Futsal Atesina.

Giorik Sedico-Martinel Pordenone 4-2 (pt 1-1)
Giorik Sedico: Fenti, De Boni, Storti, Brancher, Pitondo, Dos Santos, Bottega, Gjata, Vitinho, Battistuzzi, Kovacevic e Rossetto. All. De Francesch.
Martinel Pordenone: Vascello Colledan, Grzelj, Zajc, Fabbro, Tušar, Milanese, Grigolon, Moras, Mikla, De Bernardo, Casula. All. Moi.
ARBITRI: Salmoiraghi (Bologna) e Coviello (Pisa). Cronometrista: Suelotto (Bassano del Grappa)
MARCATORI: pt 3’19’’ Pitondo (S), 3’58’’ Tušar (P), st 14’32’’ Pitondo (S), 15’50’’ Grigolon (P), 16’25’’ Pitondo (S), 19’18’’ Dos Santos (S)
AMMONITI: Grigolon (P)


altre notizie
26/03/2020
Il Sedico li ha "liberati": Storti, Dos Santos, Vitinho e [...]
14/03/2020
Che ne sarà della stagione? Qui Sedico: "Game over, senza [...]
08/03/2020
Giorik Sedico, Deon realista: "La stagione è andata, senza [...]
19/02/2020
Giorik Sedico, derby da archiviare. De Francesch: [...]
14/02/2020
Giorik Sedico, imperativo tre punti. Storti: "Primo posto? [...]
12/02/2020
Giorik Sedico, tutto pronto per il derby. Deon: "Ci [...]
09/02/2020
La Giorik riapre il campionato: prima la rimonta, poi [...]
>> LEGGI TUTTE