SERIE B - 02/02/2020

Pitondo al cubo esalta una Giorik in giornata-sì: il Pordenone ko a Sedico

L'ex Prato porta due volte in vantaggio la squadra di De Francesch, ripresa prima da Tusar e poi da Zajc. La terza rete personale lancia i dolomitici verso l'importante vittoria, sigillata da un gol dalla sua area di Battistuzzi. E sabato c'è la sfida della verità a Merano

Aveva due obiettivi la Giorik Sedico: battere (finalmente) il Pordenone e regalarsi una speranza in vista della trasferta a Merano. Centrati entrambi, anche se pure il Bubi capoclassifica è tornato alla vittoria passando in quel di Arzignano.

Due squadre forti quelle sfidatesi al Palaricolt, degne avversarie di una lotta playoff avvincente ed agguerrita. Però alla fine l’ha spuntata la Giorik, più in forma, più decisa, anche più fortunata ma in generale più determinata e concreta rispetto ai neroverdi secondi in classifica.

Tripletta di Igor Pitondo, alla sua miglior prestazione stagionale. Segna pure Steve Battistuzzi da porta a porta, prendendosi la giusta dose di soddisfazione personale. Perfetti i singoli, perfetta la squadra. E il folto pubblico applaude e sogna.

La capolista è distante sette lunghezze. Non poche, però sabato in Alto Adige si gioca lo scontro diretto. Avrà un solo risultato a disposizione la squadra bellunese, eppure la voglia di riaprire il campionato è enorme.

BUONA GIORIK - I gol del primo tempo arrivano tutti al terzo minuto. Sblocca il punteggio Pitondo, silurata su punizione e palla imprendibile per Vascello. Risponde Tusar, la cui conclusione risulta imparabile per Battistuzzi. Tutto da rifare.
Piace eccome comunque la Giorik, concentratissima in fase difensiva e veloce nel giocare i palloni quando occorre attaccare. Coglie il palo Vitinho, Storti fallisce un gran pallone davanti alla gabbia neroverde. Segno ”ics” all’intervallo, il rammarico invece lo hanno i sedicensi.

SPLENDIDA RIPRESA - Vascello compie alcuni miracoli ad inizio ripresa, Battistuzzi risponde presente quando chiamato in causa. Minuto 14.32, Bottega dà uno splendido pallone in profondità a Pitondo ed ecco il tocco del raddoppio.

Pordenone con il portiere di movimento, la giocata consolidata va a servire Zajc sull’out di sinistra, il quale deve imbucare verso il secondo palo. Subito, al primo tentativo, Grigolon sul tap - in pareggia.

Non ci sta affatto la Giorik, quindi il protagonista di giornata Pitondo corona il suo splendido pomeriggio, approfittando di un rimpallo e colpendo di potenza alle spalle di Vascello. Friulani ancora di movimento, sino a quando Battistuzzi rinvia di mano una rimessa dal fondo e Fabbro, che portiere non è, manca la presa. 4-2, trionfo ed esultanza.

I tifosi cantano ”Tutti a Merano”. Come dar loro torto, classifica alla mano.

Gianluca Da Poian (Corriere delle Alpi)

GIORIK SEDICO - PORDENONE 4-2 (pt 1-1)
GIORIK SEDICO: Battistuzzi, Fenti, De Boni, Storti, Brancher, Pitondo, Dos Santos, Bottega, Gjata, Vitinho, Rossetto, Kovacevic. All.: De Francesch.
PORDENONE: Vascello, Colledan, Grzelj, Zajc, Fabbro, Tusar, Milanese, Grigolon, Moras, Mikla, De Bernardo, Casula. All.: Gianluca Asquini (in panchina Luca Moi).
ARBITRI: Salmoiraghi di Bologna, Coviello di Pisa. Crono: Suelotto di Bassano del Grappa.
MARCATORI: pt 3’26” Pitondo (GS), 3’59 Tusar” (P); st 14’32” Pitondo (GS), 15’18” Zajc (P), 16’25” Pitondo (GS), 19’18” Battistuzzi (FS)
NOTE: ammonito Grigolon (P)

 


altre notizie
26/03/2020
Il Sedico li ha "liberati": Storti, Dos Santos, Vitinho e [...]
14/03/2020
Che ne sarà della stagione? Qui Sedico: "Game over, senza [...]
08/03/2020
Giorik Sedico, Deon realista: "La stagione è andata, senza [...]
19/02/2020
Giorik Sedico, derby da archiviare. De Francesch: [...]
14/02/2020
Giorik Sedico, imperativo tre punti. Storti: "Primo posto? [...]
12/02/2020
Giorik Sedico, tutto pronto per il derby. Deon: "Ci [...]
09/02/2020
La Giorik riapre il campionato: prima la rimonta, poi [...]
>> LEGGI TUTTE