SERIE B - 09/02/2020

La Giorik riapre il campionato: prima la rimonta, poi Storti affossa il Bubi

Impresa della squadra bellunese a Merano, con Vitinho e Dos Santos che nel primo tempo rimediano ai vantaggi locali di Ouddach e Mair. Nella ripresa il capitano firma il sorpasso e nel finale sfrutta la superiorità numerica fissando il 4-2. Rosso a Cristian: salterà la Canottieri

L’occasione era unica, forse irripetibile. Riaprire il campionato andando a vincere in casa della capolista. O la va o la spacca, insomma. È andata.

Passa a Merano la Giorik Sedico, prima squadra a riuscirci in questo campionato. Mille emozioni quelle in Alto Adige, con il Bubi - a cui va detto mancavano giocatori importanti - due volte avanti e sempre raggiunto, sino all’allungo decisivo nella ripresa. Senza dimenticare due espulsioni - una per parte - occasioni ed infinito spettacolo.

Grande e lunga esultanza alla sirena conclusiva, assieme agli oltre sessanta tifosi saliti con bandiere, striscione e tifo incessante.

La classifica ora dice quarto posto ma soprattutto quattro lunghezze in meno rispetto dei giallorossi. Tutto di nuovo in bilico, tutto ancora da decidere da qui a fine campionato. Spettacolo assicurato, già dal derby casalingo di sabato sera contro la Canottieri Belluno. Mancherà però Dos Santos, il talentuoso giocatore sedicense spedito fuori anzitempo dai due arbitri.

LA CRONACA - Non va comunque dimenticato l’inizio traumatico di contesa. Nel quale, dopo tredici secondi, la Giorik deve già inseguire. Tiro di Ouddach da fuori, non preciso Battistuzzi, cosi passano avanti i padroni di casa.

Non il massimo, ad ogni modo il Sedico rialza la testa subito e va a pareggiare con Vitinho su assist di Dos Santos. Agonisticamente il confronto risulta molto intenso, il problema degli ospiti sono i falli. Tanti, troppi, anche se quello che costa il tiro libero appare quantomeno rivedibile. Ad ogni modo dal dischetto va Mair, palla imprendibile per il portiere bellunese.

Il nuovo pareggio se lo inventa Dos Santos, ma al momento dell’esultanza c’è un gesto verso la tribuna ad indicare la telecamera. Ciò scatena il parapiglia e arriva il giallo, con la diffida già pendente.

DOPPIO CAPITANO - Ancora peggio va più tardi al talentuoso numero 10, che si becca la seconda ammonizione su fallo a metà campo. Prima comunque Storti aveva messo avanti i suoi, finalizzando un super contropiede. Due minuti di inferiorità dunque, si immolano Vitinho, Rossetto, capitan Storti e soprattutto il portiere Battistuzzi.

Resistenza, poi Ouddach viene espulso per doppio giallo. Sfruttando la superiorità, Storti infila dalla distanza il 4-2. Trionfo e campionato di nuovo riaperto quindi.

(Gianluca Da Poian - Corriere delle Alpi)

BUBI MERANO - GIORIK SEDICO 2-4 (pt 2-2)
BUBI MERANO: Romanato, Ouddach, Mair, Manzoni, Donoshita, Beregula, Trunzo, Divjacev, Carlinhos, Moretti, Akkari, Ninz. Allenatore Giuseppe Saiani.
GIORIK SEDICO: Battistuzzi, Fenti, Mazzucco, De Boni, Storti, Brancher, Pitondo, Dos Santos, Bottega, Vitinho, Rossetto, Kovacevic. Allenatore Gabriele De Francesch.
ARBITRI: Anzisi di Mantova, Lodi di Crema. Crono: Saggese di Rovereto.
MARCATORI: pt 0.13 Ouddach (M), 1.39 Vitinho (GS), 14.38 Mair (tl, M), 15.55 Dos Santos (GS); st 5.46 e 19.26 Storti (GS)
NOTE: ammoniti Ouddach (M), Mair (M), Dos Santos (S). Espulsi: al 12.35 del s.t. Dos Santos (GS) e al 18.24 Ouddach (M) entrambi per doppia ammonizione.

 

Foto: De Zanet


altre notizie
06/07/2020
#futsalmercato, l'articolo in Anteprima è un assist [...]
02/07/2020
#futsalmercato, due Anteprime fanno sempre [...]
25/06/2020
#futsalmercato, grandi manovre al Sedico: chi resta e chi [...]
16/06/2020
#futsalmercato, iniziano le manovre a Sedico: Pitondo in [...]
06/06/2020
De Francesch confermato alla guida della Giorik Sedico. [...]
26/03/2020
Il Sedico li ha "liberati": Storti, Dos Santos, Vitinho e [...]
14/03/2020
Che ne sarà della stagione? Qui Sedico: "Game over, senza [...]
>> LEGGI TUTTE