SERIE B - 19/02/2020

Giorik Sedico, derby da archiviare. De Francesch: "L'obiettivo non cambia..."

Il quintetto veneto punta ai play-off: "Sapevamo che contro il Belluno sarebbe stata una partita molto difficile come accaduto negli ultimi due anni. Cornedo? Campo difficilissimo, mi aspetto un match equilibrato e anche in questo caso combattuto"

Il derby è una gara imprevedibile e da tripla e quello di Belluno tra il Sedico e la Canottieri ha visto prevalere la formazione più indietro in classifica e con più bisogno di punti per la salvezza. Il tecnico De Francesch ammette che non è stata una gara semplice.

”Non è una sconfitta inaspettata perché sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile e combattuta come sono stati tutti i derby degli ultimi due anni. Dispiace averla persa nonostante una buonissima prestazione. La differenza tra questo e gli altri derby è stata che sabato non siamo riusciti a fare gol, nonostante le tante occasioni avute”.

Il ko contro la Canottieri, in ogni caso, non cambia i progetti della squadra di mister De Franceschi.

”È nostra intenzione rimanere nelle prime cinque. Poi in base ai nostri risultati e a quelli delle altre vedremo in quale posto, ma l’obiettivo rimangono i playoff. Ora siamo sette squadre a giocarsela con il Merano che, secondo me, ha qualcosa in più rispetto alle altre. Il Nervesa ha fatto una rincorsa incredibile, perciò credo che gli ultimi tre posti ce li giocheremo noi Maccan, Cornedo e Pordenone”.

La conquista di un posto nei playoff passa obbligatoriamente per Cornedo, prossima avversaria del Sedico.

”È un campo difficilissimo, ma prevedo un match equilibrato visto che si affrontano la squadra con più punti conquistati in casa contro quella che ne ha fatti di più fuori. E’ il miglior attacco contro la miglior difesa, quindi sarà una partita molto combattuta. Noi recuperiamo Dos Santos – conclude De Francesch – anche se abbiamo perso Alebrandt, ma squalifiche e infortuni ci sono per tutti. La voglia di rivalsa c’è e ce la metteremo tutta per riprendere la nostra strada”.


altre notizie
13/07/2020
#futsalmercato, per Mazzocco l'avventura continua a [...]
13/07/2020
#futsalmercato, un pilone portante nella nuova Giorik: [...]
12/07/2020
#futsalmercato, Storti inaugura il ciclo dei rinnovi: il [...]
06/07/2020
#futsalmercato, l'articolo in Anteprima è un assist [...]
02/07/2020
#futsalmercato, due Anteprime fanno sempre [...]
25/06/2020
#futsalmercato, grandi manovre al Sedico: chi resta e chi [...]
16/06/2020
#futsalmercato, iniziano le manovre a Sedico: Pitondo in [...]
>> LEGGI TUTTE