SERIE COPPA ITALIA B - 02/10/2018

Real Parco, l'Akragas è nel mirino. Tarantino: "Partita complicata"

"Personalmente sono contento del livello di consapevolezza che la squadra ha raggiunto. È chiaro che ancora ci vorrà del tempo per poter padroneggiare al meglio il nostro modello di gioco ma i giocatori in campo migliorano, da questo punto di vista, ogni giorno che passa", analizza il tecnico.

È la 21ª edizione della competizione, avviata il 29 settembre. Il torneo si articola in tre turni preliminari e la final eight. Al primo turno accedono tutte le 96 squadre iscritte al campionato nazionale di Serie B che vengono divise in 32 triangolari seguendo i gironi di campionato. Il Real Parco trova nel suo girone Mabbonath Futsal e Akragas Futsal. Proprio quest’ultima è attesa domani, al PalaCanino, dalla squadra allenata da Mister Tarantino, che analizza, così, il momento dei gialloblu:”Siamo arrivati all’inizio di questa stagione che si preannuncia, visti anche alcuni risultati delle coppe, come pensavo, molto complicata. Personalmente sono contento del livello di consapevolezza che la squadra ha raggiunto. È chiaro che ancora ci vorrà del tempo per poter padroneggiare al meglio il nostro modello di gioco ma i giocatori in campo migliorano, da questo punto di vista, ogni giorno che passa.”

Gialloblu che hanno già esordito davanti il proprio pubblico in Coppa della Divisione: ”La partita con il Cefalù è stata molto interessante. Penso che abbiamo giocato una grande gara con una squadra forte, un team che ha dei giocatori di grande esperienza e con delle doti fisiche importanti, una rosa solida e ben allenata dal mio amico Rinaldi, che per me è uno dei tecnici più preparati in circolazione. Avere giocato alla pari contro di loro ci ha dato ulteriore consapevolezza che siamo sulla strada giusta, ma bisogna stare attenti perché spesso certe partite si giocano molto con l’entusiasmo, dobbiamo dare conferma nelle prossime gare.”

ARRIVA L’AKRAGAS: ”Quella contro l’Akragas sarà una partita complicata, perché mister Castiglione ha nel roster dei ragazzi di grande qualità che possono essere imprevedibili. Dobbiamo stare molto attenti e fare una partita con una ”soglia d’errore tecnico” molto bassa. Sicuramente sarà un match che ci darà ulteriori spunti per proseguire nella nostra crescita.”

 

Ufficio Stampa


altre notizie
21/09/2018
Coppa della Divisione, domani la sfida tra Cefalù e Real [>>]
03/09/2018
Real Parco, Di Girolamo e Fradella nello staff tecnico di [>>]
23/08/2018
Real Parco, capitan Madonia: "Sensazioni positive, il [>>]
20/08/2018
Real Parco, parla mister Tarantino: "Giocatori bravi, ora [>>]
14/08/2018
Real Parco, Costamanha si presenta: "Ho tanta voglia di [>>]
13/08/2018
Real Parco, botto di #futsalmercato: è ufficiale Leonardo [>>]
07/08/2018
E' (sempre) #futsalmercato, Salvo Murò riparte dal [>>]
>> LEGGI TUTTE