COPPA ITALIA B - 29/03/2018

Cdm Genova, Lombardo: "Condizione fisica e 'testa' faranno la differenza"

I liguri, che dovranno vedersela col Petrarca, partono in salita ma il coach non si fascia la testa: "Foglia e Maina sono due giocatori pericolosissimi, mi aspetto una partita molto tirata e ritmo altissimo"

Lo scoglio più duro, per il Cdm Futsal Genova. Quel Petrarca che non solo è imbottito di campioni, ma che giocherà anche davanti al proprio pubblico. Insomma, una salita durissima, per il team ligure che però, da una parte, avrà la possibilità di giocare senza pressione.

”Foglia, anche se gli anni passano per tutti, è sempre un signor giocatore – assicura il tecnico genovese Michele Lombardo. - Fra i maggiori pericoli ci sarà anche Maina, elemento di grande spessore, che arriva dalla Serie A giocata col Latina: vicino alla porta è un giocatore sempre pericolosissimo”.

Il CDM Futsal Genova, nelle ultime settimane, ha lavorato molto su vari fronti. ”Mi aspetto una partita molto tirata e ritmo altissimo visto la qualità tecnica delle due squadre – chiosa Lombardo. - A fare la differenza saranno condizione fisica e condizione mentale”.


altre notizie
24/11/2020
CDM, Silon: "Abbiamo raccolto poco, siamo al lavoro per [...]
20/11/2020
La CDM in trasferta ad Avellino. Lo Conte: "Non regaleremo [...]
19/11/2020
Giovedì 24 due recuperi. E la nona giornata è stata [...]
18/11/2020
Fortuna adirato per il rosso a Foti: "O veniamo rispettati [...]
17/11/2020
CDM Genova, niente sconti in casa. Titon: "Vogliamo [...]
13/11/2020
CDM Genova, Lombardo dal Pesaro al... Pesaro: "Mentalmente [...]
12/11/2020
CDM, a Pesaro senza Ortisi: "Conosco i miei compagni, [...]
>> LEGGI TUTTE