SERIE A - 06/12/2019

Un altro Jonas irrompe nel futsal del Belpaese: giocherà con la CDM Genova

Si chiama Joao Vitor Belo Correia Marques, ha vent'anni, è portoghese: è lui il primo rinforzo che arriva dal mercato di riparazione e andrà a dare manforte al roster di mister Lombardo dalla sfida con il Latina. Ma non è finita: all'orizzonte già si defila il secondo colpo

Dopo le uscite, arrivano le entrate alla CDM Genova, con il presidente Matteo Fortuna e mister Michele Lombardo, sempre più calato nei panni del general manager, che si stanno attivando su tutti i fronti possibili del mercato di riparazione per puntellare il roster che nei giorni scorsi ha visto accusare le uscite di Leandrinho (accasatosi all’Atletico Nervesa in Serie B), Marrupe (che giocherà in Polonia) e Vitinho (alla ricerca di una nuova collocazione).

ECCO IL NUOVO JONAS - Il popolo del futsal nostrano conosce da una vita Jonas Pinto Junior, il funambolo di Blumenau che ha fatto la storia del nostro calcio a cinque quanto meno nell’ultimo decennio. Dalla partita con il Latina del 13 dicembre, anche la CDM Genova avrà il suo Jonas. Ma è portoghese, ha venti anni, e nel panorama lusitano si parla un gran bene di lui. La CDM lo stava per tesserare già nella passata stagione, avendolo adocchiato nel Braga di Paulo Tavares; invece Joao Vitor Belo Correia Marques (questo il suo nome per esteso) ha preferito restare nel suo Paese accasandosi al Nogueiro e Tenoes, militante nella seconda divisione portoghese.

Ora è pronto al grande salto: prenderà il posto di Leandrinho nello scacchiere di Lombardo e Matteo Fortuna è convinto che sarà una pedina fondamentale soprattutto nei momenti in cui toccherà giocare con il coltello tra i denti per incassare i punti necessari a salvarsi.

MA NON E’ FINITA - Il mercato di riparazione del club della Lanterna non si è comunque esaurito al nuovo Jonas. Il presidente Fortuna ha già chiuso per un attaccante che conosce molto bene il futsal italiano e che negli ultimi anni si è messo in grande evidenza per la sua prolificità, giocando in A2 tra Piemonte, Veneto, Abruzzo e Marche. Sarà a disposizione di Lombardo per il girone di ritorno. Il suo segno di riconoscimento? Chiedetelo a... Zorro.


altre notizie
23/01/2020
CDM Genova, svolta in panchina: si chiude [...]
19/01/2020
Fortuna non ci sta e attacca gli arbitri: "Assurdo [...]
16/01/2020
Bum-bum, Zanella is back: "Sono contentissimo, è la mia [...]
16/01/2020
Lombardo punta sulla CDM Genova: "Con il Lido di Ostia è [...]
11/01/2020
CDM Genova, sconfitta a testa alta: la rimonta col CMB si [...]
09/01/2020
CDM, la grinta di Lo Conte: "I presupposti ci sono, daremo [...]
28/12/2019
Dosson, il giorno dopo. Fortuna alza la voce: "La CDM [...]
>> LEGGI TUTTE