SERIE A - 12/02/2020

La 'prima' casalinga di Vaz è vincente: la CDM Futsal Genova rivede la luce

Dopo sette kappaò di fila i liguri si riscattano al Palasanquirico superando un'ostica Meta 5-3. Foti e Keko indirizzano il match ma è nella ripresa che i padroni di casa confezionano il successo grazie a Pizetta e soprattutto Zanella, autore di una doppietta decisiva

Debutto casalingo (anche se lontano dal PalaVarazze) per la nuova CDM Futsal di mister Milton Vaz che si impone per 5-3 sulla Meta Catania. Tre punti preziosi come un diamante per i genovesi, che sfruttano qualche risultato favorevole e abbandonano così l’ultima posizione in classifica, scavalcando in un colpo solo Real Arzignano e Lynx Latin e agganciando a quota 14 punti la Cybertel Aniene. Pronti, via e Simone Foti sfrutta un’indecisione della difesa ospite su calcio d’angolo, palla che filtra e tapin vincente sottomisura del numero 3 per il vantaggio CDM. Il match prosegue combattutissimo ma le due squadre sembrano annullarsi a vicenda in zona goal, almeno fino al minuto finale, quando Keko mette dentro il raddoppio di Genova, con un’azione fotocopia di quella che era valsa la prima rete: angolo teso sul secondo palo e tocco vincente per il 2-0 che manda le due squadre negli spogliatoi.

Nella ripresa, a rimettere in scia i siciliani ci pensa capitan Musumeci che, da posizione defilata, trova un angolo impossibile e batte un Lo Conte fin lì quasi perfetto. Basta un giro di lancette però alla CDM per riportarsi sul +2, grazie alla conclusione velenosa di Eriel Pizetta che infila Thiago Perez e fa 3-1.

La gara a questo punto si fa nervosa e i cartellini fioccano. Caamano riporta sotto Catania, sfruttando un rimpallo in area. La CDM però tiene botta e Zanella inventa un contropiede che, da solo, vale la standing ovation: pallonetto finale e la rete del 4-2 è cosa fatta.

Musumeci si prende ancora in carico la propria squadra e segna il goal del 4-3 a poco più di un minuto dalla fine ma a scrivere la parola fine sull’incontro è ancora Zanella. Altra perla del numero 10 e rete del definitivo 5-3, ancora con un tocco sotto di gran classe. Per incorniciare la vittoria della squadra di Milton Vaz, non si poteva scegliere una prodezza migliore.

CDM FUTSAL GENOVA-META CATANIA BRICOCITY 5-3 (pt 2-0)
CDM FUTSAL GENOVA: Lo Conte, Ortisi, Joao Vitor, Pizetta, Pizzo, Lombardo, Foti, Piccarreta, Zanella, Keko, Rivera, Juanillo, Pozzo. All. Vaz
META CATANIA BRICOCITY: Perez, Rossetti, Battistoni, Musumeci, Dalcin, Messina, Silvestri, Foti, Tomarchio, Cesaroni, Caamaño, Espindola, Dovara. All. Samperi
ARBITRI: Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria), Massimo Tariciotti (Ciampino). Crono: Stefano Pasquino (Nichelino)
MARCATORI: pt 4’40’’ Foti (G), 18’30’’ Keko (G), st 4’30’’ Musumeci (M), 5’40’’ Pizetta (G), 6’40’’ Rossetti (M), 16’4’’ Zanella (G), 19’ Musumeci (M), 19’28’’ Zanella (G)
AMMONITI: Foti (G), Ortisi (G)


altre notizie
10/03/2020
CDM, una Fortuna in casa: "I ragazzi hanno scelto di [...]
06/03/2020
L'amarezza di Fortuna: "Eravamo pronti per la volata. [...]
04/03/2020
Luft e la CDM hanno un chiodo fisso: "La salvezza, e [...]
25/02/2020
La CDM Genova impara da Caputo: "In grinta e cattiveria [...]
21/02/2020
Caputo pronto al debutto con la CDM Genova. Fortuna: "A [...]
19/02/2020
La CDM abbraccia la sua stella! Caputo è a Genova, subito [...]
18/02/2020
Keko si fida della CDM Genova: "Testa bassa e lavorare, [...]
>> LEGGI TUTTE