COPPA ITALIA B - 29/03/2018

#FinalEightPortioli, il Petrarca mette fine al sogno della CDM Genova: è 5-2

L'Italian Coffee chiude con una franca affermazione la giornata dei quarti di finale della rassegna della Palestra Gozzano e domani sera sfiderà il Futsal Cobà. Maina, Terenzi, Foglia, Ortega e Cleber sul tabellino, per i liguri a segno Foti e Ricchini

ITALIAN COFFEE PETRARCA-CDM FUTSAL GENOVA 5-2 (pt 3-1) LIVE DIRETTA STREAMING

ITALIAN COFFEE PETRARCA: Bastini, Ortega, Basso, Terenzi, Arnaldo, Turiaco, Cleber, Maina, Foglia, Chinchio, Marchese, Gastaldello. All.: Giampaolo

CDM FUTSAL GENOVA: Pozzo, Lombardo, Foti, De Jesus, Piccarreta, Offidani, Ricchini, Mannone, Luan Costa, Solano Gutierrez, Sacco, Mazzariol. All.: Lombardo

ARBITRI: Iannone di Nocera Inferiore e Plutino di Foggia. Crono: Laggia di Mestre

MARCATORI: pt 2’ Maina (IC), 4’02” Terenzi (IC), 8’49” Foti (CDM), 15’24” Foglia (IC), st 15’12” Ortega (IC), 18’03” Ricchini (CDM), 19’31” Cleber (IC)

NOTE: ammoniti Arnaldo (IC), Offidani (CDM), Terenzi (IC), De Jesus (CDM). Espulso Offidani (CDM) per somma di ammonizioni

Alla distanza la forza del Petrarca ha prevalso su una CDM Genova che ha venduto cara la pelle e per buona parte della partita se l’è giocata alla pari con la squadra di Giampaolo. A far pendere l’ago della bilancia dalla parte dei padroni di casa l’uno-due a firma Maina-Terenzi che ha costretto la squadra di Lombardo a intensificare il suo ritmo per ridurre il distacco con Foti e tenersi comunque in partita fino a quando Foglia non ha marcato la rete del 3-1. Nella ripresa Ortega e Cleber, su tiro libero, hanno arrotondato il punteggio. Di Ricchini il punto del momentaneo 2-4. In semifinale il Petrarca sfiderà il Futsal Cobà.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO - Inizio baldanzoso della squadra di Lombardo, pericolosa subito con Mazzariol e Luan Costa. Ma il Petrarca passa alla prima occasione: angolo di Foglia, Maina raccoglie la sfera e batte Pozzo. Reazione immediata dei genovesi, con  Solano Gutierrez che mette in apprensione la difesa ligure, quindi è Chinchio a distendersi su una botta di De Jesus. Seconda occasione per i bianconeri e arriva il raddoppio: sull’invito di Arnaldo la giocata di Terenzi è vincente: 2-’ al 4’. Al 7’ Mazzariol si invola verso la porta di Chionchio ma il portiere devia la sfera scongiurando il pericolo, sul capovolgimento di fronte Foglia si destreggia e spara un sinistro terrificante che scuote il montante alla destra di Pozzo. E’ una scossa per la CDM che all’altezza del 9’ accorcia le distanze: cavalcata di Foti che spara un missile alle spalle di Chinchio e riapre il match. Al 14’ applausi per Pozzo, che vola per deviare oltre la traversa un colpo di testa di Ortega servito diorettamente da Chinchio. L’Italian Coffee raccoglie i frutti sulla sua azione poco dopo il 15’: da Maina ad Arnaldo palla all’accorrente Foglia e palla alle spalle di Pozzo. Cresce la CDM, Solano Gutierrez costringe Chinchio agli straordinari, poi l’Italian Coffee che arriva al bonus: sul dischetto dei dieci metri va ancora Solano Gutierrez che angola troppo. Partita intensa ma risultato che non cambia fino al riposo: Italian Coffee avanti per 3-1 sulla CDM Genova.

SECONDO TEMPO - Ripresa che inizia con i padroni di casa proiettati in avanti. Foglia prova i riflessi di Pozzo e al 5’ sfiora il quarto gol mandando di poco oltre la traversa da posizione favorevole. Numero di Maina al 7’: traversa con Pozzo battuto. Partita che resta viva ma senza regalare notizie al taccuino fino alla doppia parata di Pozzo su Foglia al 12’. Al 16’ episodio chiave: rosso per somma di ammonizioni a Offidani, reo di aver falciato Ortega, e CDM in inferiorità numerica. Punizione combinata tra Foglia e Basso, poi palla a Ortega che tira sull’esterno della rete. Ma alla prima azione offensiva l’Italian Coffee va subito a segno con Ortega imbeccato davanti alla porta da Basso: 4-1 e partita in ghiaccio. Lombardo inserisce Mazzariol com equinto di movimento. Al 18’ Ricchini infila di forza il secondo gol genovese ridando vigore alle speranze del team di Lombardo. A 90” dalla sirena Pozzo para la libera di Maina concessa dopo il bonus ospite. Ultimo minuto con Mazzariol con la maglia con il buco, Maina sfiora la quinta segnatura dalla lunghissima distanza. Ancora un’altra occasione dai dieci metri per il Petrarca per un nuovo fallo di De Jesus (ammonito) su Foglia: Cleber stavolta non sbaglia. Gli applausi finali sono tutti per Foglia, che sul rinvio di Chinchio si esibisce in una sforbiciata con la palla che impatta sul palo. Non accade più nulla: finisce 5-2 per il Petrarca che domani sera se la dovrà vedere con il Futsal Cobà.

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B

QUARTI DI FINALE – GIOVEDÌ 29 MARZO (diretta tv su Canale 155, diretta streaming sulla pagina Facebook della Divisione)
1) GIOVINAZZO-REAL CORNAREDO 2-3
2) VIRTUS ANIENE 3Z-RASULO EDILIZIA BERNALDA 4-2 dopo i calci di rigore
4) FUTSAL COBÀ-REAL ROGIT 4-3 dopo i calci di rigore
3) CDM FUTSAL GENOVA-PETRARCA PADOVA 2-5

SEMIFINALI – VENERDÌ 30 MARZO (diretta tv su Canale 155, diretta streaming sulla pagina Facebook della Divisione)
X) REAL CORNAREDO-VIRTUS ANIENE 3Z ore 18
Y) FUTSAL COBA’-ITALIAN COFFEE PETRARCA ore 20


altre notizie
25/11/2020
Bernardinello Petrarca, Boaventura: "Questa è la strada [...]
25/11/2020
Bernardinello Petrarca, Giampaolo è contentissimo: [...]
23/11/2020
Bernardinello, Jorge Alba e Joselito in coro: "Bravi, [...]
20/11/2020
Bernardinello Petrarca, Fornari: "A Pesaro gara difficile, [...]
19/11/2020
Bernardinello, Paganini sogna il colpaccio: "Speriamo di [...]
18/11/2020
Giampaolo incita la Bernardinello: "A Pesaro andiamo a [...]
16/11/2020
Non si gioca tra Bernardinello e CMB: la sfida è rinviata [...]
>> LEGGI TUTTE