SERIE A2 - 16/05/2018

Petrarca, Morlino al mercato delle grandi firme: nella lista quattro top-players

Il patron patavino ha finora comunicato solamente partenze, e non di poco conto. Ma sul suo taccuino figurerebbero nomi di spicco per dare un roster di prima fascia a Giampaolo: attenzionati in particolar modo Timm, Urio, Turmena e Cividini

Tempi di uscite in casa Petrarca, e con il passare dei giorni viene spontaneo chiedersi quale sarà il nuovo volto della formazione di Luca Giampaolo che si affaccerà al nuovo campionato di A2, volto sul quale incideranno in maniera rilevante le nuove norme per l’impiego dei giocatori al varo della Divisione Calcio a Cinque. Fin qui il presidente Morlino (nella foto insieme al titolare dell’Italian Coffee, Scapuccin) ha fatto solo nomi in partenza: da Maina (ufficializzata proprio questa mattina) a Foglia, da Arnaldo a Ortega passando per Digao e senza risparmiare il capitano Cleber. Ma chi potrebbe prenderne il posto nella stagione che verrà?
Sul taccuino del patron patavino la lista sarebbe bella corposa e non mancherebbero (il condizionale è fortemente obbligatorio) le identità di spicco. Per tutti i settori e tutte le soluzioni. Le attenzioni di Morlino si sarebbero concentrate già da un po’ di tempo su un portiere di prima fascia: gettonatissimo Davide Putano, che però difficilmente lascerà quel Maritime che ha contribuito a portare in Serie A, nelle ultime ore si sarebbe fatto forte l’interesse per Joao Carlos Timm che secondo alcune indiscrezioni dovrebbe salutare Reggio Emilia.
Alla guida del settore arretrato potrebbe prendere forma il sogno di Fabricio Urio, che ha terminato anzitempo (per infortunio) la sua esperienza al Milano ma che è sempre stato un pallino di mister Giampaolo, il quale non smentirebbe di certo la notizia qualora patron Morlino intendesse dirottarsi sul centrale ex Kaos che nel recente passato ha giocato anche a Corigliano e Policoro.
Un altro ex Kaos, dal potenziale tecnico devastante e in grado di fare la differenza in seconda divisione, è quel Luis Turmena riabilitato dopo la ”questione passaporti” che gli era costata il taglio da parte del Real Rieti. Nella seconda parte della stagione appena conclusa ha indossato la maglia della Feldi Eboli: il Petrarca potrebbe farci più di un pensierino.
Reparto offensivo da rimodellare dopo l’addio di Lucas Maina, ma a quanto pare le idee sono sufficientemente chiare: potrebbe essere Jean Cividini il sostituito del Ruso, un pivot prestante e potente, dal gol facile, reduce da una stagione di alti e bassi con la divisa del Real Rogit ma che, soprattutto, ha sempre riscosso l’apprezzamento di Luca Giampaolo, che lo ha allenato nella sua esperienza di Cefalù. E secondo i ben informati il matrimonio potrebbe consumarsi anche in tempi relativamente brevi.


altre notizie
09/08/2018
Braccio di ferro Italian Coffee Petrarca-Kazma per Vampeta: [...]
08/08/2018
#futsalmercato Petrarca, sfuma il sogno Vampeta: "Non ci [...]
07/08/2018
Italian Coffee Petrarca, Jean Cividini si allena da... Pato [...]
06/08/2018
#futsalmercato, l'Italian Coffee Petrarca prepara [...]
05/08/2018
Italian Coffee Petrarca, Mardegan responsabile del settore [...]
04/08/2018
Petrarca, Morlino se l'aspettava: "E' il girone che [...]
03/08/2018
#futsalmercato, il Petrarca torna alla carica per Ibra [...]
>> LEGGI TUTTE