GIOVANILI - 07/06/2019

La Youth Cup 2019 sbarca alla Gozzano: domani e domenica il festival del futsal

Otto le formazioni che scenderanno sul parquet padovano per contendersi la quarta edizione del Trofeo Wiener House: in campo anche i neo-campioni d'Italia della Futsal Lazio. L'assessore Bonavina: "L'amministrazione è sempre vicina quando si parla di giovani"

Tutto è pronto per il via della quarta edizione Youth Cup 2019, il torneo di calcio a 5 giovanile valido per il Trofeo Wiener House, che nel fine settimana farà rimbalzare sul PalaGozzano le luci dei riflettori per quello che nel corso degli anni ha assunto il ruolo di evento giovanile a tutti gli effetti. Come sempre meticolosa l’organizzazione messa in atto da Paolo Morlino, presidente del Petrarca Padova, che ha confermato, con l’allestimento di questa edizione, il suo interesse per la crescita del movimento sportivo giovanile e la sua radicalizzazione nel territorio padovano, da sempre zona di grande ”produttività” per i talenti che hanno poi onorato le scene della disciplina a livello nazionale.

Un aspetto, questo, che il responsabile del settore giovanile del Petrarca, Luca Mastrogiovanni, ha messo in evidenza nella conferenza stampa di presentazione.

”E’ assoltamente cosi, in particolare ricordo bene la manifestazione dello scorso anno, quando vedemmo in campo alcuni giocatori che adesso militano nelle nazionali giovanili, per cui veramente il livello tecnico è stato molto alto e lo sarà anche in questa occasione. Ma ricordo anche che è stata una festa della sport, tutti i ragazzi hanno avuto un comportamento ammirevole perché raramente si vede in un torneo così tecnicamente competitivo, una partecipazione tanto leale e rispettosa tra tutti i ragazzi: è stato un bel segnale, che bisogna preservare e continuare a portare avanti come idea di atteggiamento da avere in questo sport”.

Le otto squadre partecipanti sono state divise in due gironi da quattro formazioni ciascuno. Si giocheranno gare da due tempi di 20’ ciascuno, con la formula del girone all’italiana. Le vincenti saranno di fronte domenica nella finale che assegnerà il prestigioso trofeo. A sfidarsi saranno, nel girone A, Vallerano, Forte Colleferro (che alle 15 di domani daranno il là alla manifestazione), Olimpia Regium e San Carlo Milano, mentre nel girone B figurano Frosinone, Imolese Kaos, Elledì Carmagnola e Aosta. Due giornate di gara si giocheranno domani, la terza andrà in scena domenica mattina; nel pomeriggio le finali.

Riuscirà la Futsal Lazio, che nello scorso fine settimana ha vinto lo scudetto nella categoria ”regionale”, a ripetere l’exploit della passata edizione. Sulla formula torna Mastrogiovanni.

”Per quanto sia impegnativa, visto che tutte le squadre giocheranno tre partite di qualificazione nei rispettivi gironi, oltre alla la finale, quindi stiamo parlando di quattro partite in due giorni con un dispendio significativo di energie, dico che in un torneo di livello come questo, motivazioni e entusiasmo porteranno tutti gli atleti a sopportare anche questo tipo di fatiche. Sarà un bel fine settimana di sport”.

Come sempre, l’assessorato allo Sport del Comune di Padova ha patrocinato la Youth Cup 2019. Le parole del titolare del dicastero cittadino, Diego Bonavina, sottolineano i meriti del Petrarca e del suo presidente.

”E’ un grande orgoglio per Padova, e non solo sportiva, ospitare questo tipo di evento a caratura nazionale. Qui, lo ricordo, stiamo parlando di giovani e un grande merito va al Petrarca, che dopo aver vinto l’ennesimo campionato approdando con la prima squadra in Serie A, conferma di avere sempre un occhio di riguardo importante per i giovani, portando avanti un’attività esemplare facendo conto solo sulle sue forze, all’interno di un territorio che capisce l’importanza di questa società, rispondendo con un migliaio di tesserati, che è un numero straordinario anche paragonato ad altre realtà nazionali. Realtà che l’amministrazione ha il piacere di aiutare: e a me piace sottolineare soprattutto che si guarda al movimento giovanile, che è l’aspetto che deve sempre interessare di più”.


altre notizie
25/06/2019
Italian Coffee Petrarca, non solo Foglia: il sogno si [...]
25/06/2019
Un altro "si" per l'Italian Coffee Petrarca: anche [...]
22/06/2019
Italian Coffee, una clamorosa eventualità: Adriano Foglia [...]
10/06/2019
L'Aosta mette l'inciso sulla Youth Cup 2019: in [...]
24/05/2019
Il Petrarca cerca il sostituto di Joao Timm: si fa avanti [...]
17/05/2019
Petrarca, la rinuncia che non ti aspetti: Timm non ci sarà [...]
15/05/2019
Petrarca, è tempo di riflessioni: Jorge Alba e Cividini [...]
>> LEGGI TUTTE