SERIE U19 - 12/03/2018

Cataforio, Under 19 a un passo dal titolo interregionale

Il team di Quattrone batte 6-1 il Real Rogit e mantiene il primato a una giornata dalla fine

Una rincorsa durata dalla terza giornata e culminata con il raggiungimento del primo posto. Ieri è arrivato un successo pesantissimo da parte dell’U19 del Cataforio allenata da mister Quattrone. Il 6-1 rifilato al Real Rogit, terzo in classifica, ex capolista del girone, consente ai bianconeri di difendere il primato. Ad oggi il percorso dei grifoni assume i contorni di un’impresa o comunque poco ci manca. Partita perfetta e vinta grazie alle doppiette di Cantarella ed Andrea Labate, oltre i centri di Surace e Palumbo.

Analizzando calendario e classifica è possibile affermare che il Cataforio è vicinissimo al titolo Interregionale. In classifica i reggini sono infatti primi a quota 35 punti. Bernalda secondo a 32, Rogit 31 e Or.Sa. Aliano 27. Bernalda ed Or.Sa. si affronteranno mercoledì e:
- in caso di vittoria del Bernalda, si dovrà tenere conto della differenza reti. Ad oggi il Cataforio ha un vantaggio di +17 rispetto ai lucani. Vincerà il girone la squadra con la migliore differenza reti nel caso in cui si arrivasse a pari punti.
- in caso di mancata vittoria del Bernalda (pareggio o sconfitta), il Cataforio sarebbe aritmeticamente primo senza attendere l’ultimo turno di campionato contro la Futura, poichè, Bernalda (unica squadra che può ancora arrivare prima insieme al Cataforio) riposerà nell’ultima giornata di campionato.

C’è da precisare che l’Or.Sa. Aliano potrebbe anche raggiungere il secondo posto e sfruttare il fattore campo nei play-off, in quanto affronterà oltre Bernalda anche il Rogit nell’ultimo atto di questo avvicente girone R.

L’allenatore, Giovanni Quattrone, ha così commentato al termine della gara: ”I miei ragazzi sono stati fantastici. Hanno recepito alla perfezione tutto quello che ho chiesto loro in settimana e la partita ne è stata la fulgida iprova. Sembravano telecomandati in campo; hanno fatto tutto giusto, sono stati perfetti per tutta la partita. Si può sognare ora il titolo interregionale che a scanso di clamorosi ribaltamenti, potremmo aver raggiunto. Giovanni Cantarella? Oggi è stato il migliore in campo e mi preme sottolineare la sua crescita costante in tutto l’arco della stagione. Una crescita soprattutto tattica per lui che è al primo anno al Cataforio, al primo anno che gioca a calcio a 5 vero e proprio. Sono molto soddisfatto. Ben vengano prestazioni come quelle accadute contro lo Shaolin Soccer; un pareggio che ci è servito da lezione e da monito per non commettere errori ed anzi trovare la carica giusta per ripartire alla grande”.

Fabrizio Cantarella - Add. Stampa Asd Cataforio 

 


altre notizie
15/09/2018
Cataforio, gol e buone indicazioni dal test contro il [...]
13/09/2018
Il Cataforio rivede il parquet: sabato l'amichevole [...]
06/09/2018
Cataforio, superato il test Maestrelli: bis di Atkinson nel [...]
03/09/2018
Cataforio, Praticò dopo una settimana di allenamenti: [...]
18/08/2018
Cataforio, al via la preparazione: ieri il raduno dei [...]
03/07/2018
Francesco Martino si presenta: "Mi è sempre piaciuto [...]
30/06/2018
Cataforio, ufficiale Francesco Martino ma il #futsalmercato [...]
>> LEGGI TUTTE