SERIE A2 - 14/10/2019

Il derby dice Real Rogit. Per il Cataforio è un altro stop in trasferta

I bianconeri di Praticò non concretizzano nel primo tempo e cadono sotto i colpi di Bavaresco, autore di quatto reti. Nella ripresa la gara è a senso unico per i locali che legittimano i tre punti. Reggini già proiettati al match contro il Manfredonia. VIDEO

Seconda trasferta stagionale e seconda sconfitta per il Cataforio. Il risultato fa capire ampiamente come il match sia stato di marca locale, seppure i bianconeri abbiano giocato almeno trenta minuti di buon livello.

Nella prima frazione ci sono infatti state almeno quattro occasioni per passare in vantaggio, non concretizzate dai reggini. E’ chiaro poi che in categorie del genere, e contro avversari come il Real Rogit, non finalizzando si rischia di essere colpiti e così è stato. Anche la squadra ha accusato un leggero contraccolpo come è normale che possa accadere quando non si raccoglie nulla dopo avere creato tanto.

Ripresa a senso unico per i padroni di casa che con le proprie caratteristiche mettono in difficoltà gli uomini di Praticò. Entrambe le compagini hanno anche adottato il portiere di movimento: il Cataforio non è stato lucido per come provato in allenamento; il Rogit invece ha saputo mettere in difficoltà la compagine ospite.

”E’ una sconfitta che può fare parte del nostro percorso di crescita. Riprendiamo subito la serenità e la tranquillità e continuiamo a lavorare per preparare al meglio la gara interna contro il Manfredonia, per noi di fondamentale importanza” ha dichiarato a fine gara il tecnico dei reggini, Praticò.

 

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS

REAL ROGIT-CATAFORIO 6-1 (pt 2-0)
REAL ROGIT: Soso, Arcidiacono, Silon, Menini, Castrogiovanni, Dalle Molle, De Luca, Bracci, Bavaresco, Bassani, Vergine, Montalto. All. Tuoto
CATAFORIO: Parisi, Labate, Cilione, Durante, Scheleski, Scopelliti, Giriolo, Creaco, Attinà, Laganà, Martino, Mancuso. All. Praticò
MARCATORI: pt 9’53” e 11’11’’ Bavaresco (RR); st 2’23 Bassani (RR), 11’27” Silon (RR), 10’15” e 13’40’’ Bavaresco (RR), 14’33” Martino (C)
NOTE: ammoniti- Bavaresco (RR), Labate C)
ARBITRI: Tommaso Impedovo (Bari), Marco Villanova (Bari). Crono: Fabio Cozza (Cosenza)

 

Fabrizio Cantarella - Addetto Stampa Asd Cataforio -


altre notizie
20/02/2020
Cataforio, Labate: "Sabato non sono ammessi altri [...]
13/02/2020
Cataforio, Praticò è fiducioso: "A Cassano per giocarcela [...]
11/02/2020
Il Cataforio torna a vincere, Quattrone: "Abbiamo fatto la [...]
08/02/2020
Super Parisi chiude la sua porta: nel derby di Calabria fa [...]
07/02/2020
Crisi Italia. La cura Cataforio: "Con i giovani servono [...]
05/02/2020
Cataforio, Martino punta sul fattore campo: "In casa [...]
01/02/2020
Cataforio, fidati di Labate: "A Manfredonia andiamo a [...]
>> LEGGI TUTTE