SERIE A2 - 05/03/2020

Scheleski crede nel Cataforio: "Contro il Melilli a viso aperto e senza timori"

Il brasiliano ex Lazio ha raggiunto quota ventuno reti in campionato: "Sono contentissimo della stagione disputata fin qui. Sono pur sempre numeri, ma testimoniano che a conti fatti il lavoro paga. Salvezza diretta? Siamo sulla buona strada"

Contro la ”bestia nera” Melilli, il Cataforio vuol provare a ribaltare il pronostico facendo punti e avvicinandosi sempre di più alla quota salvezza e puntano soprattutto sul fattore campo, nel quale si giocheranno tre degli ultimi cinque appuntamenti stagionali. Nei precedenti in campionato (sei in Serie B ed uno in A2) i neroverdi hanno sempre vinto contro la squadra di mister Praticò. I bianconeri, contro la co-capolista, saranno privi di Atkinson e Labate squalificati e senza il bomber-principe c’è il ”principino” Iuri Scheleski, pronto a continuare a dare il suo importante contributo che ad oggi conta già ventuno centri.

”Sono contentissimo della stagione fatta fin qui. Sono pur sempre numeri, che ovviamente mi fanno tanto piacere, e testimoniano come a conti fatti il lavoro paga”.

Nonostante la sconfitta di Rutigliano, la squadra ha dimostrato che questa salvezza la può ormai raggiungere e potrebbe anche arrivare con largo anticipo.

”Dopo la vittoria contro il Barletta, e con gli altri risultati che ci hanno aiutato, penso che siamo sulla buona strada. Bisogna restare concentrati e provare a fare altri punti in queste ultime cinque partite”.

Intanto c’è da superare l’ostacolo Melilli. Che partita ti aspetti? La tranquillità del Cataforio rispetto all’ obbligo da tre punti del Melilli può essere un fattore a vostro favore?
”Sarà inevitabilmente una partita difficilissima e la giocheremo senza due pezzi importanti come Ricardo ed Andrea, giocatori la cui assenza si farà sentire. Ad ogni modo anche contro il Melilli giocheremo a viso aperto e senza timore. La pressione probabilmente sarà più da parte loro, con una vittoria di campionato in ballo non possono concedersi errori e questo aspetto dobbiamo ribaltarlo a nostro vantaggio, un fattore che ci può aiutare tanto”.

 


altre notizie
26/06/2020
Cataforio, Caminero non rinnoverà: il giocatore pronto a [...]
18/06/2020
Noi diamo l'Anteprima, il Cataforio l'ufficialità: [...]
18/06/2020
Cataforio, parte un altro big? Sirene dalla Serie A per il [...]
14/06/2020
Cataforio, si programma la nuova Serie A2. Zema "all-in" [...]
07/06/2020
Cataforio e Atkinson, le strade si dividono: il brasiliano [...]
29/04/2020
Cataforio, Zema rilancia la proposta: "Restituire le [...]
06/04/2020
Praticò elogia il suo Cataforio: "Stagione da [...]
>> LEGGI TUTTE