SERIE COPPA ITALIA C - 26/02/2018

Mattagnanese, tre gol da difendere in Friuli... con l'entusiasmo del primato

La squadra di Bearzi, neo-capolista del campionato toscano, parte alla volta di Pordenone forte del 3-0 maturato nelle battute conclusive della gara d'andata. Quartani: "Servono ritmo alto e tanta concentrazione". Rientra Mucaj

La Mattagnanese sta attraversando un momento di forma straordinario. Da pochissimo è prima in campionato; due settimane addietro ha vinto l’andata del primo turno delle fasi nazionali di Coppa (3-0 al Pordenone). Ai toscani si sono aperte le porte del passaggio del turno, ma questo non basta: c’è da fare altrettanto bene anche nel match di ritorno.
”La vittoria dell’andata è maturata grazie alla maggior rotazione che mister Bearzi ha dato al gruppo - il commento di Tommaso Quartani - siamo arrivati agli ultimi dieci minuti andando ad un’intensità ancora molto alta; nel finale, questo, ci ha permesso di segnare due gol. Ci tengo a sottolineare, poi, le grandi parate del nostro super Fredducci”.
Ma per essere sicuri di passare il turno, occorre scendere in campo col piglio giusto anche al PalaFlora di Pordenone.
”Il match di ritorno sarà difficilissimo, perché loro hanno delle individualità di spessore che possono trovare la giocata in ogni momento. Dovremo stare concentrati come all’andata dal primo all’ultimo minuto e cercare il più possibile di finalizzare nella maniera migliore le poche occasioni che ci capiteranno. Recuperiamo finalmente anche Mucaj: sarà una bella battaglia, ritmo alto e tanta tanta concentrazione. Poi vedremo come andrà a finire - conclude Quartani - io sono fiducioso”.


altre notizie
13/02/2018
La fase nazionale parte male, boccone amaro per la Martinel [>>]
13/02/2018
QUI BORGO S.LORENZO - Doppia tegola per la Mattagnanese: [>>]
>> LEGGI TUTTE