SERIE C1 - 13/02/2020

Giorgione, niente panico. Dudù Vecchiato: "Da adesso tutto dipende da noi"

L'estremo difensore analizza il momento della squadra in vista della gara col Murazze: "Dobbiamo giocare ancora con più voglia, con una marcia in più. Ogni partita si fa sempre più difficile ed importante e il margine di errore è sempre più sottile"

Un campionato apertissimo nella lotta al primo posto. Scivolato al secondo posto, e raggiunto dalla Gifema, per il Giorgione non è il momento di farsi prendere da nessun tipo di ansia, bensì l’imperativo è ritrovare la vittoria.

Sono arrivati infatti due pareggi consecutivi per la squadra di mister Robson Marani, contro United Rossano e Calcio Padova: ”Sono state due partite difficili - dice Dudù Vecchiato – nelle quali abbiamo pagato qualche assenza che ha complicato ulteriormente la situazione. Contro il Padova abbiamo attaccato ma non è bastato e il loro portiere ha pure fatto grandi interventi”.

Lotta per il primo posto che ovviamente resta apertissima, ma serve tornare alla vittoria. Che partita ti aspetti contro il Murazze?
”Adesso dobbiamo cercare di dare il massimo, dobbiamo giocare ancora con più voglia, con una marcia in più. Ogni gara si fa sempre più difficile, ogni partita è sempre più importante e il margine di errore è sempre più sottile”.

A proposito di lotta per il primo posto, siete stati agganciati anche dalla Gifema. Sarete queste tre squadre a contendervi la promozione diretta da qui alla fine o pensi ci possano essere altre sorprese?
”In un campionato come questo, può davvero succedere di tutto. Indipendentemente da ciò, noi dobbiamo solo pensare a noi stessi, dare del nostro meglio e tornare a vincere. Tutto, o quasi tutto, dipenderà da noi”.


altre notizie
20/03/2020
Che ne sarà della stagione? Marani: "Non vedo a breve la [...]
18/02/2020
Brunelli ne fa cinque ed il Giorgione vola! Il Palaextra [...]
18/02/2020
Il Giorgione vuol rispettare i pronostici, Marani: [...]
06/02/2020
Giorgione, Marani avvisa i suoi: "Padova in un buon [...]
30/01/2020
Giorgione, Cerantola: "La strada è quella giusta, [...]
24/01/2020
#Day16: cinquina Giorgione, l'Hellas risorge, il Calcio [...]
23/01/2020
Giorgione in testa per rimanerci, Marani: "Ogni venerdì [...]
>> LEGGI TUTTE