COPPA ITALIA C - 18/02/2020

Brunelli ne fa cinque ed il Giorgione vola! Il Palaextra saluta la Coppa Italia

Ottimo esordio nella fase nazionale per i vincitori della coccarda veneta. La squadra di casa prende il largo nella ripresa e in gol ci vanno anche Guilherme Becegato e Cerantola. Il finale è 7-3 e per la qualificazione è decisiva la sfida in casa della Gennarini

Il Giorgione non sbaglia all’esordio nella fase nazionale, e trionfa per 7-3 su un Palaextra combattivo. Pronostico rispettato per gli uomini di Robson Marani che riescono anche a migliorare la differenza reti rispetto alla Gennarini (che la scorsa settimana aveva superato 7-4 i brianzoli). Questo significa che può bastare anche il pareggio in Emilia Romagna per il passaggio del turno. 

CRONACA. Pronti, via e Brunelli inizia il suo show che sblocca il punteggio dopo appena un minuto e mezzo. Palaextra che reagisce subito con un paio di occasioni che non trovano il bersaglio grosso, dall’altra parte Scarparo calcia alto di poco. Spinge sull’acceleratore il Giorgione e Brunelli, Cerantola e Moretti costringono al salvataggio in corner il portiere avversario, mentre Scarparo calcia al lato. Superata la metà del primo tempo, dopo essersi difeso con ordine, il Palaextra si affaccia in attacco e il diagonale di Fusaro è vincente per il pareggio.

Il Giorgione non ci stà, Cerantola costringe ancora il portiere dei brianzoli agli straordinari, finché Marani non opta per la mossa del quinto di movimento che gli da ragione e Brunelli riporta in vantaggio i suoi. È il gol che decide di fatto la prima frazione sul 2-1 per il quintetto locale, seppure c’è il brivido: a 7’’ dalla fine il tiro di Delmestre non si capisce bene se abbia varcato o meno la linea dopo avere sbattuto sulla traversa.

Nella ripresa l’avvio vede un Palaextra più arrembante che crea tre occasioni da gol. In ripartenza, Delmestre smista l’assist per Brunelli che, dall’altra parte, fa 3-1. Il numero 10 continua il suo show-personale e segna di nuovo poco dopo, mettendo le ali ai suoi. Brianzoli che però non si disuniscono e trovano il 4-2 quasi immediato, con il rosso sventolato a Duda (fallo di mano in scivolata) e il calcio di rigore viene trasformato da Conte, al terzo minuto. Qualche minuto dopo secondo giallo per Campanella, l’espulsione è il momento che probabilmente cambia in modo definitivo l’inerzia del match in favore dei padroni di casa. Incredibile l’errore di Moretti ma è solo il preludio al gol con Guilherme Becegato per il 5-2 e gli fanno seguito Brunelli e poi direttamente da calcio d’angolo Cerantola.

Forte del 7-2 di vantaggio il Giorgione non affonda, crea qualche occasione da gol, ma si limita più che altro a gestire. Nel finale arriva però la rete del Palaextra, esattamente a 27’’ dalla sirena, ancora con Fusaro. Finisce quindi 7-3, con quattro gol di scarto e Palaextra che ha sfiorato all’ultimo istante anche il 7-4 che azzerava di fatto la differenza reti tra Giorgione e Gennarini.

Si perché, dando uno sguardo alla classifica, le due squadre si giocano ora il passaggio del turno e lo faranno in casa degli emiliani e la squadra di Maran può giocare con due risultati utili su tre.

GIORGIONE-PALAEXTRA 7-3 (pt 2-1)
GIORGIONE: Brunelli, Duda, Moretti, F. Becegato, Guidolin, Fraccaro, Scarparo, Fiorese, G. Becegato, Delmestre, Dudù, Cerantola. All. Marani.
PALAEXTRA: Molinari, Grasta, Stecher, Sorleto, Campanella, Conte, Catalano, Fusaro, Asnaghi, Pizzi, Strinati, Manservigi. All. Bianchi.
ARBITRI: Ianese di Belluno e Baldo di Conegliano. Crono: Mariano di Mestre
MARCATORI: pt 1’30’’ Brunelli (G), 12’13’’ Fusaro (P), 18’02’’ Brunelli (G), st 0’37’’ Brunelli (G), 2’02’’ Brunelli (G), 3’00’’ rig. Conte (P), 5’32’’ G. Becegato (G), 8’07’’ Brunelli (G), 9’26’’ Cerantola (G), 19’33’’ Fusaro (P)
NOTE: ammoniti Cerantola (G), Brunelli (G). Espulsi: st 2’56’’ Duda (G) per fallo di mano, 4’45’’ Campanella (P) per doppia ammonizione


altre notizie
29/06/2020
Veneto, la situazione: il Giorgione verso la Serie B, la [...]
20/03/2020
Che ne sarà della stagione? Marani: "Non vedo a breve la [...]
18/02/2020
Il Giorgione vuol rispettare i pronostici, Marani: [...]
13/02/2020
Giorgione, niente panico. Dudù Vecchiato: "Da adesso tutto [...]
06/02/2020
Giorgione, Marani avvisa i suoi: "Padova in un buon [...]
30/01/2020
Giorgione, Cerantola: "La strada è quella giusta, [...]
24/01/2020
#Day16: cinquina Giorgione, l'Hellas risorge, il Calcio [...]
>> LEGGI TUTTE