SERIE B - 07/11/2019

Askl per prolungare la serie positiva, Sapinho: "Mattagnanese tra le favorite"

Bianconeri con gli uomini contati, il tecnico: "I ragazzi sono fiduciosi, ma abbiamo diversi giocatori con problemi fisici. Valutiamo il recupero di Galanti, Solferino e Di Girone. Le difficoltà aumentano ma cercheremo di fare bella figura davanti al nostro pubblico"

Non si ferma la Futsal ASKL che inanella la seconda vittoria di fila e porta a quattro i risultati utili consecutivi. Contro il Lastrignana arriva una vittoria che dà morale in vista della sfida proibitiva contro la capolista Mattagnese. Il tecnico brasiliano Sapinho commenta così il 5-3 di Campi Bisenzio:

”Sabato scorso è stata una partita tra due squadre dello stesso livello e dunque una partita difficile e combattuta. Loro, forse, meritavano qualcosa in più, ma noi abbiamo saputo sfruttare al meglio le nostre occasioni da gol e abbiamo fatto nostro l’incontro”.

Il prossimo impegno della ASKL si chiama Mattagnanese e i bianconeri arrivano con gli uomini contati:
”Sabato giochiamo contro una squadra favorita alla vittoria. I ragazzi sono fiduciosi, ma abbiamo diversi giocatori con problemi fisici – spiega Sapinho – come Kleber quasi sicuro del forfait, mentre stiamo valutando il recupero di Galanti e Solferino, così come quello di Di Girone. Le difficoltà aumentano ma noi cercheremo di fare bella figura davanti al nostro pubblico. Il nostro obiettivo è la salvezza quindi la distanza dalla Mattagnanese è tanta, ma dovremo cercare di fare del nostro meglio oronorare l’incontro”.


altre notizie
16/03/2020
Che ne sarà della stagione? Cottilli: "Soluzioni? Ci sono [...]
13/03/2020
L'ASKL saluta Santi Heredia: "Torno in Argentina, ma è [...]
27/02/2020
L'Askl vuole prendersi i play-off, Iaconi: "Col Cagli [...]
19/02/2020
Askl, Sestili punta sulla difesa: "Mattagnanese? Serve [...]
14/02/2020
Askl, Sapinho non si fida della Lastrigiana: "Gara ostica, [...]
13/02/2020
Askl, giù la maschera. Di Fabio: "Ottenuta la salvezza, [...]
30/01/2020
L'Askl pensa al colpaccio, Galanti: "Col Prato sarà [...]
>> LEGGI TUTTE