SERIE B - 17/03/2020

Che ne sarà della stagione? Rocca: "La Divisione dovrà venire incontro ai club"

Sarà molto difficile, per il presidente della Rhibo Fossano, che si possa ipotizzare la ripresa dell'attività. "Anche perchè - spiega - dopo un mese e mezzo di assoluta inattività, come si fa a riprendere a giocare? Per il prossimo anno auspico una riduzione delle spese di iscrizione"

C’è diffidenza nelle aspettative di Fabrizio Rocca, presidente della Rhibo Fossano. Per il prossimo 3 aprile sarà molto difficile che si possa ipotizzare un ritorno alla normalità in campo sportivo.

”Ci tengo a dire che prima di tutto bisogna preservare la salute dei tesserati e quindi la decisione di fermare tutto è stata giusta. Sinceramente - conferma il numero uno cuneese - non credo che il 3 aprile possiamo iniziare anche perché, dopo un mese e mezzo di assoluta inattività, come si fa a riprendere a giocare?”.

Osservazione post da tutti e più che mai legittima. Allora, quale sarebbe la soluzione più indicata per tentare di dare un senso a quello che è stato fatto fino al 29 febbraio?

”La soluzione è chiudere il campionato così e promuovere solo la prima in classifica senza sentenziare retrocessioni. Dopo di che pensare a quello che verrà. Poi il prossimo anno la Divisione dovrà anche aiutare le società - è la speranza di Rocca - magari facendole spendere meno all’iscrizione perché, lo voglio tenere ben presente, il coronavirus ci farà comunque perdere tre mesi di attività”.

 

Foto: www.tiroliberoweb.it


altre notizie
23/02/2020
Rhibo strepitosa, il derby è tutto tuo! Risultato [>>]
20/02/2020
Rhibo, testa al derby. El Adlani: "Classifica bugiarda, [>>]
14/02/2020
Rhibo Fossano a Cagliari, Modafferi: "Non ci tireremo [>>]
07/02/2020
Rhibo, Cafagna: "Quella contro il Lecco deve essere la [>>]
30/01/2020
La Rhibo ha voglia di rialzarsi. Casalone: "Sconfitta dura [>>]
24/01/2020
Rhibo Fossano, Richichi: "Ci sono i presupposti per una [>>]
19/01/2020
La Rhibo si morde le mani, al Real Cornaredo riesce la [>>]
>> LEGGI TUTTE