SERIE B - 19/01/2020

La provvidenza si chiama Lacatena: il Taranto espugna Aversa a 17" dalla sirena!

Si risolve sul filo di lana la sfida in casa di un mai domo Parete, andato anche in vantaggio per primo con Luiz Gustavo. Pareggio di Dao, poi è Paulinho a illudere (due volte) i rossoblù di Bommino che nelle battute conclusive centrano l'ottava vittoria di fila e restano in vetta

Una rete di Lacatena a 17 secondi dal termine regala alla New Taranto l’ottava vittoria in campionato di fila e preserva il primato in classifica, ancora in coabitazione con la Futsal Bernalda. Al Palajacazzi di Aversa, i rossoblu si impongono per 4-3 su un Futsal Parete mai domo, ottimamente messa in campo dal tecnico Giuseppe Mangiacapra e che per larghi tratti ha mostrato un ottimo futsal. Ma la New Taranto di quest’anno non regala niente a nessuno e, al termine di una gara equilibrata, strappa tre punti pesantissimi in chiave promozione.

LA CRONACA - Prima della gara, un emozionantissimo minuto di silenzio in memoria di Antonio Capuozzo, campione di futsal scomparso domenica scorsa e che proprio nel paese campano era sportivamente cresciuto, e dello sfortunato portiere pugliese Giovanni Custodero, deceduto anche lui domenica scorsa per una grave malattia.

Taranto va sotto con il gol di Luiz Gustavo ma trova quasi subito il pareggio di Dao, sempre più capocannoniere del girone F di Serie B. Frosolone porta di nuovo avanti i padroni di casa, che si vedono raggiunti da Paulinho sul 2-2, risultato con cui si va al riposo.

Nella ripresa, ancora Paulinho capovolge la situazione ma Natale, a tre minuti dalla fine, ristabilisce nuovamente la parità. Ci pensa Lacatena, come detto, a 17 secondi dalla sirena a segnare il gol della provvidenza, con calciatori e dirigenti ionici a festeggiare uniti in un unico abbraccio, quasi a ribadire che la forza di questa squadra è la coesione del gruppo.

Kifra Comunicazione

FUTSAL PARETE - NEW TARANTO 3-4 (pt 2-2)

FUTSAL PARETE: Costigliola, Fusco, Frosolone, Guido, Barone, Fioretti, Luis Gustavo, Paduano, Natale, Bonato Joao, Picone, Cecoro. All.: Mangiacapra

NEW TARANTO: Serafini, Lacarbonara, Loconte, Salvo, Cleber, Pica Pau, De Risi, Bottiglione, Dao, Ventimiglia, Lacatena, Paulinho. All.: Bommino
ARBITRI: Talaia di Policoro e Freccia di Catanzaro. Crono: Schettino di Castellammare di Stabia
MARCATORI: pt Luiz Gustavo (FP), Dao (NT), Frosolone (FP), Paulinho (TA); st Paulinho (TA), Natale (FP), Lacatena (NT)


altre notizie
27/09/2020
De Risi e Dao non bastano: la New Taranto sconfitta in [...]
20/09/2020
Vince la Sandro Abate, ma la New Taranto c'è: spunti [...]
14/09/2020
La New Taranto simbolo della Puglia nel girone D: si parte [...]
03/09/2020
Brittannico: "Abbiamo voluto regalare la Serie A ai ragazzi [...]
27/08/2020
Lunedì un nuovo stage per la New Taranto Under 19 [...]
21/08/2020
New Taranto pronta a dare gas: il 19 settembre test di [...]
15/08/2020
New Taranto, è l'ora delle congratulazioni. Il [...]
>> LEGGI TUTTE