SERIE B - 24/01/2020

New Taranto, si ferma Pica Pau. Bommino: "Ci aspetta un Real Team in salute"

L'allenatore, ex di turno, analizza la sfida contro i lucani nella quale però non rientra il brasiliano: "Lo teniamo ai box a causa di un altro piccolo infortunio, a volte è meglio prevenire piuttosto che curare. Siamo attesi da una partita tirata, cerchiamo di ottenere il meglio"

Alla vigilia di un match importante, quale è quello contro il Real Team Matera, il tecnico della New Taranto, Angelo Bommino, fa il punto della situazione.

Una situazione che fa storcere anche un po’ il muso, considerate le indisponibilità, soprattutto quella di Pica Pau, in vista del prossimo impegno stagionale.
Che partita si aspetta mister Bommino contro il Real Team Matera, squadra che peraltro ha allenato fino alla scorsa stagione?
”Un’altra partita impegnativa contro una squadra in salute, anche se le mancheranno alcuni elementi. Assenze che ci saranno anche per la New Taranto, mi aspetto senza dubbio una sfida tirata dalla quale cercheremo di ottenere il meglio”.
Sabato scorso il ritorno in campo dopo la lunga sosta per le festività natalizie. È arrivata una vittoria sofferta e meritata e ancora più importante perché raggiunta nei secondi finali...
”E’ stata una gara molto equilibrata. Si sa che la sosta può anche penalizzare visto che i ragazzi perdono il ritmo partita e ricominciare gli allenamenti non è la stessa cosa. Di fronte avevamo una formazione come il Parete che ha fatto bene, sta facendo bene e farà ancora bene. Siamo stati bravi a non disunirci e credo che alla fine l’esperienza e la bravura dei miei ragazzi, che hanno avuto un ottimo approccio specie nel secondo tempo, alla fine ha fatto la differenza”.

Tra i nuovi acquisti c’è il brasiliano Pica Pau, cosa può dare a questa squadra?
”Potenzialmente può dare tantissimo. Era già alle prese con un infortunio quando è arrivato da noi, non è stato utilizzato al meglio. Anche per sabato lo terremo nuovamente fermo perché ha avuto un altro piccolo problema fisico. A volte è meglio prevenire piuttosto che curare un infortunio ancor più grave. Speriamo di riaverlo al più presto, può dare veramente tanto a questo gruppo”.
Infine un appello ai tifosi...
”Penso che dovrebbe essere intrinseco che una squadra che partecipa ad un campionato di Serie B nazionale, prima in classifica, debba avere il proprio pubblico, specialmente dopo i tanti sacrifici da parte del presidente e della società, per allestire una squadra che sta facendo benissimo”.

(fonte: tuttosporttaranto)

 


altre notizie
23/02/2020
New Taranto infinita: Sipremix rimontata, invariata la [...]
21/02/2020
New Taranto al big match con la Sipremix Limatola, Dao: [...]
19/02/2020
New Taranto, Dao: “Con l'Acerra la vittoria è stata [...]
15/02/2020
Il ruggito della New Taranto! Che vittoria a Marigliano, la [...]
15/02/2020
La New Taranto a Marigliano per ritrovare la vittoria e [...]
09/02/2020
Cade la New Taranto: De Risi non basta, il Domitia sbanca [...]
06/02/2020
New Taranto decimata dalle squalifiche: al [...]
>> LEGGI TUTTE