SERIE A2 - 21/10/2020

Taranto, mister Bommino: "Nessun calo di tensione, serve l'atteggiamento giusto"

La larga vittoria all'esordio sul campo del Bovalino è il segno tangibile che la compagine ionica ha iniziato bene la nuova stagione. Sabato c'è la Siac Messina, il tecnico chiede attenzione: "Occorrono concentrazione e spirito di sacrificio. L'A2 non è la Serie B"

”Piedi ben piantati a terra e concentrazione alta”.

Con queste parole il tecnico del Taranto, Angelo Bommino, parla del percorso di avvicinamento della sua squadra al match di sabato pomeriggio contro la Siac Messina, valevole per la seconda giornata del girone D del campionato di A2. La bella vittoria per 7-2 ottenuta contro il Bovalino è già stata dimenticata, anche se rappresenta il segno tangibile che il quintetto ionico ha intrapreso la strada giusta nella seconda serie nazionale.

”A Bovalino ci mancavano cinque giocatori, eravamo un po’ preoccupati ma poi l’approccio è stato dei migliori e questo alla fine ha fatto la differenza contro una squadra organizzata – spiega Bommino – l’atteggiamento dei ragazzi mi è piaciuto molto. Non dobbiamo dimenticarci che siamo una neo-promossa e che questo campionato nasconde tantissime insidie. Il nostro obiettivo è la salvezza, primo riusciremo a conseguirlo meglio sarà per tutti”.

Contro i siciliani il Taranto dovrebbe recuperare il laterale Gianvito Lacarbonara che potrebbe dare soluzioni di gioco importanti. Resteranno assenti sempre gli squalificati Dao (capocannoniere della passata stagione in serie B con 35 gol) e Bottiglione, che rientreranno rispettivamente tra una e due giornate.

”Contro il Messina non dobbiamo avere nessun calo di tensione – riprende l’allenatore - affronteremo una squadra reduce dalla una sconfitta interna contro il Cosenza. Sicuramente hanno avuto un inizio difficile, ma verranno a Taranto per vendere cara la pelle. A noi, come ho già detto tante volte ai ragazzi, servirà avere l’atteggiamento giusto in campo per tutta la durata della partita. Occorreranno concentrazione e spirito di sacrificio costanti in questo campionato, l’A2 non è la serie B”.

 

emme.elle

 


altre notizie
23/11/2020
Taranto, Bottiglione-show: "Una vittoria dedicata ai nostri [...]
22/11/2020
Dao torna e segna, tripletta Bottiglione: il Taranto vince [...]
20/11/2020
New Taranto, Bommino docet: "Col Cataforio una gara che [...]
15/11/2020
La New Taranto non riesce a cambiare rotta: a Bernalda [...]
14/11/2020
New Taranto, riscatto cercasi a Bernalda. Ma Bommino non [...]
11/11/2020
Giocare o non giocare, questo è il problema. Brittannico: [...]
10/11/2020
Taranto, Luca Malizia: "L'assenza di Dao ci ha [...]
>> LEGGI TUTTE