SERIE B - 24/05/2019

Nervesa, l'orgoglio di Parolin: "Promessa rispettata: soddisfazione assoluta"

Il direttore sportivo del club trevigiano si tiene stretta l'emozione per un traguardo insperato ma assolutamente meritato, dedicando questo successo ad uno dei grandi artefici: Gigi Regondi. "Un grande allenatore ma soprattutto un grande uomo"

Matteo Parolin ha dato un contributo fondamentale nella stagione trionfale dell’Atletico Nervesa. E’ stato quello che forse più di qualunque altro dirigente, aveva visto in Gigi Regondi l’allenatore giusto per il cambio di passo dopo un avvio semi disastroso. Ed ora, raggiunta la Serie B, può finalmente mostrare il petto.

”Fermo restando che ci vorrà qualche giorno per realizzare quanto abbiamo fatto perché tre promozioni di fila non sono da tutti, dico che sto provando una soddisfazione assoluta perché abbiamo mantenuto la parola data nel 2015 quando dichiarammo che in cinque anni saremmo arrivati in Serie B”.

Momenti, gli ultimi istanti di gara-2 con il Pineta, difficilmente dimenticabili.

”A fine gara è esplosa la festa e ringrazio tutto il pubblico, che ci ha dato una grande mano per tutto il campionato, ma che stavolta si è superato: il palazzetto di Arcade era pazzesco”.

Ed ora che lo bocce si sono fermate è arrivato il tempo di riconoscere i meriti.

”Ognuno ha messo del suo perché i giocatori sono stati fantastici non mollando mai nonostante molte difficoltà nell’allenarsi. Poi i dirigenti, e una citazione la merita Francesco Frare perché è stato superlativo, il presidente che non fa mai mancare nulla, ma l’artefice di questa promozione ha un nome e cognome: Gigi Regondi, un grande allenatore ma soprattutto un grande uomo”.

Una dedica dovuta. Poi lo sguardo volge al futuro.

”Questa promozione è per una persona che in questi quattro anni c’è sempre stata e l’ho anche un po’ trascurata. Il Nervesa avrà una dimensione da neopromossa in Serie B, ma senza paura di nessuno: comunque cercheremo di migliorare la rosa con qualche innesto importante”.

Nicola Ciatti


altre notizie
16/10/2019
Nel bene o nel male è sempre Chima-show! La Feldi Eboli [...]
15/10/2019
Real all'esame Feldi, Follador: "Gara bellissima che [...]
13/10/2019
Real San Giuseppe, il tris è servito! Successo di misura, [...]
12/10/2019
Real San Giuseppe, Japa Duarte: "Avanti così, la strada è [...]
09/10/2019
Real S. Giuseppe, Chimanguinho: "Abbiamo dimostrato di [...]
03/10/2019
Unico obiettivo per Chimanguinho: "Real San Giuseppe, [...]
27/09/2019
Real San Giuseppe al debutto, Centonze: "Il cammino non [...]
>> LEGGI TUTTE