SERIE B - 16/06/2019

Peppe Mele al fianco di Centonze al Real San Giuseppe. In arrivo un super-colpo?

Cessata l'attività, il giocatore idolo della tifoseria ha assunto il ruolo di allenatore in seconda: "Sono molto felice di iniziare un altro percorso della mia vita sportiva qui a San Giuseppe". Intanto il presidente Massa ha in serbo l'ennesima notiziona di mercato

Chiuso il campionato di Serie A, che ha assegnato lo scudetto all’Italservice Pesaro, il mercato può finalmente entrare nella parte più imprevedibile e movimentata, quella che fa da preludio alla fase ”ufficiale”, quando - dal primo luglio - la stragrande maggioranza delle operazioni più o meno tenute sotto traccia verranno finalmente formalizzate.

Data che non sembra turbare più di tanto il presidente del Real San Giuseppe, Antonio Massa, che in attesa di presentare ufficialmente la domanda di ammissione al campionato di Serie A2, sta facendo le capriole e si prepara ad annunciare l’ennesimo supercolpo del mercato, un giocatore che renderebbe illegale, ancor prima dell’inizio dei giochi, la compagine vesuviana.

Nel frattempo, Massa guarda anche agli aspetti complementari: ad affiancare Luigi Centonze ci sarà Giuseppe Mele, che ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo e d’ora in avanti si cimenterà nel ruolo di allenatore. Il Real San Giuseppe lo ha reso noto con un post sulla pagina della società su facebook.

IL POST - ”Il Real San Giuseppe rende noto che Giuseppe Mele sarà il nuovo allenatore in seconda.

IDOLO - Arrivato a San Giuseppe Vesuviano nell’estate del 2017, Peppe Mele ha vinto un campionato e due coppe con la maglia gialloblù, entrando di diritto nei cuori dei tifosi. Come già annunciato alcune settimane fa, la maglia numero sei sarà ritirata.

PREDESTINATO - ”Sono molto felice ed emozionato di iniziare un altro percorso della mia vita sportiva qui a San Giuseppe. Inizialmente proverò emozioni nuove e allo stesso tempo potrà mancarmi il campo, ma prima o poi doveva succedere”.

IDEE VINCENTI - ”Era da un bel po’ di tempo che pensavo di appendere le scarpette al chiodo - continua - ma il fatto di avere il miglior allenatore al Real San Giuseppe, che per me rappresenta una delle più grandi realtà sportive campane, mi ha convinto ad intraprendere questa nuova avventura. Il futuro? Sarà una stagione difficile e affascinante che dovrà vedere protagonisti e A...gguerriti”.


altre notizie
15/10/2019
Real all'esame Feldi, Follador: "Gara bellissima che [...]
13/10/2019
Real San Giuseppe, il tris è servito! Successo di misura, [...]
12/10/2019
Real San Giuseppe, Japa Duarte: "Avanti così, la strada è [...]
09/10/2019
Real S. Giuseppe, Chimanguinho: "Abbiamo dimostrato di [...]
03/10/2019
Unico obiettivo per Chimanguinho: "Real San Giuseppe, [...]
27/09/2019
Real San Giuseppe al debutto, Centonze: "Il cammino non [...]
08/09/2019
Penalty fatali per il Real San Giuseppe: terzo posto al [...]
>> LEGGI TUTTE