SERIE A2 - 22/01/2020

Pedrinho è già pazzo del Real San Giuseppe: "Vincere sarà sempre più difficile"

"Sono molto contento di aiutare la squadra con i miei gol, spero di continuare così - ammette l'ex Latina. - Gli avversari ci studiano, dobbiamo trovare le strategie giuste per ottenere la vittoria. Siamo un grande gruppo che sa gestire anche i momenti difficili" 

Una vittoria fondamentale. Il Real San Giuseppe va sotto di tre reti dopo neanche cinque minuti, rimonta il Cobà nella ripresa e mantiene il vantaggio di cinque punti sul Fuorigrotta mentre allunga sulla squadra di Campifioriti, adesso a -15. Pedrinho ha realizzato il gol del sorpasso decisivo, il suo quarto centro in tre gare.

”Una grande prova di cuore della nostra squadra – dice l’ex Luparense, Maritime e Latina. - Inizialmente abbiamo sbagliato tutto quello che c’era da sbagliare, da brividi, invece, la nostra rimonta, soprattutto per come è avvenuta. Una squadra vincente deve anche saper soffrire e gestire i momenti difficili, avevamo contro di noi una grande squadra e abbiamo superato tutte le difficoltà. Mi è piaciuto molto lo spirito di gruppo, nessuno ha smesso di crederci. Colgo l’occasione per fare i complimenti al Cobà per la prestazione”.

MAGIC MOMENT – Pedro Guedes si gode anche l’ottimo momento personale.
”Sono molto contento di aiutare la squadra con i miei gol, spero di continuare così. L’importante è portare sempre a casa i tre punti. Abbiamo iniziato bene il girone di ritorno, nonostante siamo andati in svantaggio due volte, tre se contiamo la Coppa Italia. Ma d’ora in avanti sarà sempre più difficile perché le squadre ci studiano, dobbiamo sempre essere bravi a trovare le strategie giuste per vincere le partite”.

ARRIVA UNA DOPPIA CASALINGA – ”Ora abbiamo due impegni di fila in casa, con i marchigiani e la Lazio – conclude Pedrinho. – Pensiamo prima a quella di sabato, partita dopo partita vedremo dove siamo arrivati. La prepareremo nel miglior modo possibile”.

Centonze non avrà Botta squalificato, da valutare ancora Duarte, fuori dal 23 novembre. Possibile ritorno per Volonnino e Borriello, entrambi out nella trasferta di Porto San Giorgio.


altre notizie
16/02/2020
Il Real San Giuseppe non si risparmia: Manfroi e Chima, [...]
14/02/2020
Real SG al testa-coda con la Cioli, Ghiotti: "Vietato [...]
14/02/2020
Scognamiglio, al cuor Real non si comanda: "Questa è la [...]
13/02/2020
Missione compiuta: Polistena battuto, il Real San Giuseppe [...]
11/02/2020
Real San Giuseppe, insidia Polistena. Lolo Suazo: "Vogliamo [...]
09/02/2020
Real San Giuseppe, prova di forza a Ciampino: il [...]
07/02/2020
Real San Giuseppe, Borriello: "Col Ciampino si tratta di un [...]
>> LEGGI TUTTE