SERIE A2 - 14/02/2020

Scognamiglio, al cuor Real non si comanda: "Questa è la mia seconda famiglia!"

Il responsabile dei materiali torna sul blitz del PalaTarquini: "I ragazzi sono stati mostruosi. Il Ciampino è una grande squadra ed abbiamo dimostrato un grande approccio. I sette punti sul Fuorigrotta sono un piccolo vantaggio, ma non dobbiamo mollare"

La decima sinfonia del Real San Giuseppe ha scosso nuovamente la classifica. La squadra di Andrea Centonze ha espugnato l’ostico campo del Ciampino Anni Nuovi ed ha approfittato dello stop interno del Fuorigrotta con la Tombesi Ortona, allungando il vantaggio a +7 sui flegrei a venti giorni dallo scontro diretto di Nocera Inferiore.

Massimo Scognamiglio, responsabile dei materiali, torna sul blitz del PalaTarquini.
”I ragazzi sono stati semplicemente mostruosi – analizza – perché il Ciampino è una grande squadra ed abbiamo avuto un approccio straordinario alla gara. Il Real San Giuseppe è composto da tutti giocatori professionisti e lo hanno dimostrato battendo una formazione che veniva da sette risultati utili consecutivi. L’allungo del vantaggio a sette punti è sicuramente un piccolo vantaggio, ma non dobbiamo mai mollare un centimetro perché il campionato è molto competitivo. Da qui alla fine non dobbiamo sbagliare niente, neanche la prossima con la Cioli Feros: è il classico testa-coda che ha le sue insidie”.

Scognamiglio è tornato al Real San Giuseppe dopo un anno.
”E’ la mia seconda famiglia. Voglio ringraziare il presidente Massa, tutto lo staff tecnico e dirigenziale e i giocatori: insieme uniti possiamo ambire a qualcosa di importante”.


altre notizie
08/04/2020
Vincere è un vizio di famiglia: il Real San Giuseppe [...]
23/03/2020
Real San Giuseppe, sguardo al futuro: c'è il rinnovo [...]
17/03/2020
Che ne sarà della stagione? Massa: "Il Real San Giuseppe [...]
08/03/2020
Nessuna festa per il Real San Giuseppe. Massa: "Combattiamo [...]
03/03/2020
Da Anteprima a ufficialità: Real San Giuseppe e mister [...]
03/03/2020
Centonze-Real SG, un matrimonio destinato a continuare: [...]
03/03/2020
Real San Giuseppe, Centonze: "Primo tempo incredibile, sono [...]
>> LEGGI TUTTE