COPPA ITALIA C - 10/02/2019

Si alza il sipario sulla corsa alla coccarda che vale la B: c'è Ospedaletti-Jesi

Inizia alle 14,30, alla "Biancheri" di Bordighera la fase nazionale che assegnerà lo scudetto dei regionali. I liguri di Restelli ospitano la compagine marchigiana di Pieralisi, già vincitore del trofeo. Nel triangolare è inserito anche il Palmanova. Martedì le altre gare del primo turno

L’anticipo tra Ospedaletti e Jesi apre questo pomeriggio la fase nazionale della Coppa Italia di Serie C maschile, che vedrà in campo nei prossimi giorni altre quattordici delle diciannove squadre che si sono imposte nei rispettivi tornei regionali e concorreranno non solo per la conquista della coccarda tricolore, considerata a giusto titolo come uno scudetto della categoria, ma anche per quella promozione in Serie B che verrà riservata alla formazione che il 7 aprile prossimo alzerà al cielo il trofeo.
Dunque, si parte con una sfida del tutto inedita, frutto di un abbinamento mai partorito prima del 14 dicembre scorso dai rappresentanti regionali, che hanno finalmente accolto l’invito della nostra testata di dare una volto più nazionale alla rassegna sin dalle fasi iniziali, plasmando un tabellone per gran parte insolito tanto negli abbinamenti a eliminazione diretta (cinque) che dei triangolari (tre). Proprio di un triangolare fanno parte Ospedaletti e Jesi: riposerà nella prima giornata il Palmanova, che entrerà in scena in occasione del secondo turno in programma la prossima settimana.

QUI OSPEDALETTI - La squadra di Claudio Restelli (nella foto tra il capitano Luca Bianco e il vice Simone Torre) non è la prima volta che disputa una fase nazionale: la scorsa stagione fu finalista dei playoff per la promozione in Serie B. Quali sono le aspettative del tecnico imperiese?
”La squadra si è allenata molto bene e sta passando un ottimo momento di forma. Certamente l’impegno contro squadre di altre regioni è stimolante ma anche pieno di insidie, perché la Liguria solo ultimamente ha un po’ rialzato la testa dal punto di vista dei risultati nelle fasi nazionali mentre fino a poco tempo fa eravamo una cenerentola del panorama nazionale. In queste tre stagioni abbiamo affrontato, insieme ai ragazzi, sfide impegnative contro regioni come la Toscana, il Piemonte, la Sardegna, l’Emilia e ora le Marche e il Friuli. Nel nostro piccolo abbiamo realizzato il sogno, mai avveratosi per mancanza di fondi da parte della società, di partecipare nuovamente a un campionato di Serie B, come i ragazzi avrebbero meritato ampiamente. La sfida di domani è davvero l’ennesima ciliegina sulla torta per un gruppo fantastico, che in questi anni ha dominato la scena regionale del calcio a cinque. Per noi è un onore poter rappresentare la Liguria in questo palcoscenico e proveremo con tutti noi stessi, dando il cento per cento, a fare una figura dignitosa”.

QUI JESI - Ritorna sulla scena nazionale il futsal jesino, che ha iscritto il proprio nome nell’albo d’oro della competizione grazie al San Giuseppe che guidava proprio quel Gabriele Pieralisi che oggi siede sulla panchina della compagine del presidente Goffredo Antonelli. Che ne pensa il mister di questa nuova vetrina?
”Ci stiamo preparando soprattutto da un punto di vista mentale. In questi eventi così importanti é fondamentale da un lato non caricare troppo dal punto di vista emotivo, se non altro perché quasi la totalità dei nostri ragazzi non hanno mai giocato questo tipo di partite; mentre dall’altro bisognerà fare molta attenzione ai dettagli, perché in un girone a tre chi sbaglia la prima gara è praticamente fuori! Dal punto di vista tattico sarà la sfida stessa a darci le indicazioni sull’avversario, dovremmo essere bravi a coglierle e a trovare le soluzioni tattiche adeguate nel minor tempo possibile. Per noi comunque è appagante e stimolante partecipare a questa fase nazionale e daremo tutto per continuare a viverla”.

APPUNTAMENTO a questo pomeriggio, quindi, alla palestra comunale ”Biancheri” di Bordighera: fischio d’inizio tra Ospedaletti e Jesi fissato alle ore 14,30.

FIOCCO ROSA - Sarà una domenica speciale per il capitano dell’Ospedaletti, Luca Bianco, che venerdì è diventato papà della bellissima Olivia, venuta alla luce all’Ospedale di Imperia. A Luca e alla moglie Francesca giungano le felicitazioni della redazione di Calcio a 5 Anteprima. E che questo sia di buon auspicio per tanti successi... non solo sportivi.


  COPPA ITALIA C - 08/04/2019
Tre volte A-Team, Ranieri: "Volevamo il triplete e alla fine ci siamo riusciti"

Il commento post-Coppa Italia del player-manager arzignanese: "La chiave della partita è stata non perdere la testa perché stavamo costruendo tanto ma non riuscivamo a concretizzare. Merito alla società che ha fatto tanti sacrifici per noi"

[...]
  COPPA ITALIA C - 08/04/2019
Sporting a testa alta, Di Padua: "Giocato alla pari contro una grande squadra"

L'analisi del tecnico molisano: "Giocare contro una formazione così senza due figure importanti quali il capitano e Iacovino si è sentito. Abbiamo provato a rispondere ai loro colpi ma non è stato abbastanza. Felicissimi di aver raggiunto la B"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 26/05/2019
Castro illude il Molfetta, il Real Grisignano passa solo nella ripresa

Un gol della stella brasiliana fa sognare il PalaPoli. Poi le venete vengono fuori alla distanza e si impongono con i gol di Ziero e Troiano. Palo di Dicorato nel finale. Domenica prossima la sfida decisiva in casa delle vicentine

  COPPA ITALIA C - 08/04/2019
Exploit A-Team, è un coro unanime: "Magnifico, stagione davvero fantastica"

Il successo del PalaFraraccio di Isernia nella finale di Coppa Italia di Serie C nazionale, contro lo Sporting Venafro, nelle parole di Igor Dobrosavljevic, Alberto Tumiatti, Stefano Zerbato, Marco Concato e Luca Zambello

[...]
  COPPA ITALIA C - 08/04/2019
Sporting Venafro, La Bella: "Risultato ingiusto ma siamo contenti per la B"

Il numero 19 torna sulla sconfitta in finale di Coppa contro l'A-Team: "Il loro portiere è stato davvero bravo, ritengo abbiamo disputato un'ottima partita, creando tanto. Qui un progetto ambizioso, anche l'anno prossimo ci toglieremo le nostre soddisfazioni"

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 12/02/2019
   COPPA ITALIA C - 12/02/2019
   COPPA ITALIA C - 12/02/2019
   COPPA ITALIA C - 12/02/2019
   COPPA ITALIA C - 12/02/2019
   COPPA ITALIA C - 12/02/2019
   COPPA ITALIA C - 12/02/2019
   COPPA ITALIA C - 12/02/2019
   COPPA ITALIA C - 11/02/2019
   COPPA ITALIA C - 11/02/2019
   COPPA ITALIA C - 11/02/2019
   COPPA ITALIA C - 11/02/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni