SERIE A2 - 09/10/2020

Cosenza, Tuoto da i gradi: a Fedele la fascia di capitano, Marchio è il vice

La squadra prosegue la preparazione in vista dell'esordio in casa della Siac Messina. Il tecnico avrà a disposizione anche Luan Costa, out ancora il portiere Del Ferraro che però dovrebbe recuperare per la prima di campionato. Domani test-match col Bernalda

Dopo un partita allenamento con gli amici di Casal del Manco , squadra, staff e dirigenti seduti davanti a una bella pizza, il tecnico Leo Tuoto ha pensato che fosse il momento giusto per assegnare i gradi di capitano e vice capitano. Una mossa a sorpresa e inaspettata da tutti.

La serata in compagnia e in allegria ha evidentemente spinto il mister ad annunciare qualcosa che in cuor suo aveva già deciso. Federico Fedele sarà il capitano e Paride Marchio il vice, una scelta che ha una sua condivisibile logica. Applauso da parte di tutti e breve ma significativo discorso da parte di Federico Fedele che ha raccolto altri applausi. Un altro piccolo ma significativo tassello è stato posto alla vigilia dell’avvio del campionato.

Intanto la squadra continua la preparazione. Sedute di tecnica e di tattica molto intense, senza trascurare il lavoro fisico in palestra. Tuoto ha finalmente disponibile anche Luan Costa. L’unico che rimane ancora fermo è il portiere Del Ferraro ma si conta di recuperalo per la prima di campionato. Sabato la squadra sosterrà l’ultima partita di allenamento congiunto recandosi a Bernalda dove affronterà la locale formazione che milita nella stessa categoria di serie A2.

Domenica riposo e poi ultima settimana di lavoro mirato e funzionale alla prima gara di campionato che vedrà la Pirossigeno città di Cosenza in trasferta in quel di Messina.

 

Ufficio Stampa Città di Cosenza 


altre notizie
26/11/2020
Piromallo, parole al miele. "La Pirossigeno è veramente la [...]
14/11/2020
Altra pausa per la Pirossigeno. Grandinetti: "Non [...]
10/11/2020
Cosenza, l'entusiasmo di Fuoco: "Contenti del lavoro, [...]
08/11/2020
Grandinetti-tris, Pirossigeno Cosenza ok: il Bovalino [...]
06/11/2020
Cosenza, sincerità Tuoto: "Dopo il Rogit non potevo esser [...]
05/11/2020
Pirossigeno Cosenza, Fedele: "La fascia? Una bellissima [...]
28/10/2020
Città di Cosenza, Bossio: "Si è già formato un grande [...]
>> LEGGI TUTTE