SERIE B - 13/02/2020

Il Carbognano punta ai play-off, Carosi: "In questo girone tutto può succedere"

Il laterale dei laziali analizza il prossimo impegno di campionato contro la Jasnagora: "Saremo al completo e vogliamo vincere, il nostro allenatore l'ha preparata al meglio. Come in ogni partita è necessario mantenere al massimo il livello di attenzione"

Dopo avere osservato il turno di riposo, il Carbognano Orto Etruria si prepara ad affrontare la Jasnagora con l’intento di dare continuità alla bella vittoria ottenuta con il Forte Colleferro.

Stefano Carosi, tra i fondatori della società viterbese, analizza il momento dei cimini: ”Ci stiamo preparando al meglio per quest’ultimo scorcio di torneo, consapevoli di poter raggiungere tranquillamente la zona play-off. La Jasnagora? Non bisogna avere paura di nessuno ma rispetto di tutti. Noi ci concentriamo solo sulla nostra squadra e dare sempre il meglio”.

Carosi, poi, continua a parlare della sfida di sabato contro i sardi, in cui vincere significherebbe staccare proprio i rossoblu e magari fare un pensierino in chiave playoff.
”Non lo so come bisognerà affrontarli tatticamente perché non li conosco come squadra, ma sono sicuro di una cosa: saremo al completo e vogliamo vincere, il nostro allenatore l’ha preparata al meglio”.

L’obiettivo per Carosi è chiaro: rotta sui playoff.
”Vogliamo arrivare ai playoff perché a partecipare sono capaci tutti, ma a lasciare dei ricordi lo sono in pochi e noi è proprio questo che vogliamo fare”.

Sugli avversari, infine, Carosi ha un’idea abbastanza chiara.
”Come ho detto la nostra squadra pensa a guardare prima in casa propria e poi agli altri. In questo momento, in un girone così equilibrato, si può perdere e vincere con tutti, perciò – conclude il giocatore viterbese – ogni gara sarà necessario che venga affrontata con la massima attenzione”.


altre notizie
14/03/2020
Che ne sarà della stagione? Cristofari fiducioso: "Uniti [...]
08/03/2020
Carbognano, Mariani d'accordo: "Giusto fermare tutto, [...]
29/02/2020
Carbognano da capogiro! Delirio al PalaCus, che vittoria [...]
27/02/2020
Il Carbognano non si accontenta, Ciarrocchi: "D'ora in [...]
26/02/2020
Coronavirus, la decisione del Carbognano: Bernal e [...]
24/02/2020
Solidarietà e vicinanza al presidente Montemurro: la nota [...]
24/02/2020
Carosi e il Carbognano spingono ma l'impresa in casa [...]
>> LEGGI TUTTE