SERIE B - 19/09/2019

Svamoda Potenza, senza un attimo di sosta: sabato è Coppa Italia contro l'Acerra

Dopo l'eliminazione contro il Real San Giuseppe in Coppa Divisione, i ponentini torneranno nuovamente in campo per la competizione nazionale riservata alle squadre cadette. Rosa: "Affronteremo una trasferta difficile come contro una buona squadra"

Senza un attimo di tregua. La Svamoda San Gerardo Potenza torna in campo per il primo turno della Coppa Italia di serie B. I ragazzi del presidente Carmine D’Anzi sono di scena sabato 21 settembre alle ore 16:00 al ”PalaAliperti” di Marigliano (NA) sul campo del Leoni Acerra. Dopo l’eliminazione ad opera del Real San Giuseppe, ambizioso roster di A2, nella Coppa della Divisione, per i rossoblù potentini arriva un altro impegno ufficiale che si inserisce nell’ambito di un triangolare (gruppo 6 della Coppa Italia) che comprende anche l’Alma Salerno.

”L’anno scorso l’Acerra ha vinto il campionato di C1 dopo un lungo testa a testa con il Limatola – spiega il direttore generale del San Gerardo Angelo Rosa - sono una buona squadra guidata da mister Gerardo Lieto, tecnico molto competente che sa come mettere la squadra in campo. Li ho visti giocare in Coppa della Divisione, nonostante la sconfitta mi hanno fatto un’ottima impressione. Sarà una trasferta difficile come lo sono tutte le trasferte in Campania”.

”Stiamo lavorando per migliorare alcune cose in particolare nella fase difensiva – sono le parole di Luigi Di Lorenzo, secondo allenatore della Svamoda San Gerardo Potenza - questa partita su un campo molto ostico anche dal punto di vista ambientale ci servirà per mettere in pratica alcune soluzioni. Stiamo lavorando tanto, cosa che faremo anche nelle prossime settimane. E’ ovvio che tanti nostri ragazzi sono esordienti in serie B ma ci attendiamo delle risposte importanti che possano farci approcciare sempre meglio le partite”.

Nonostante l’importanza anche a livello di immagine della Coppa Italia, è ovvio che l’attenzione del San Gerardo è tutta o quasi rivolta al campionato. Ad ottobre servirà esprimere la migliore identità di gioco ed un’appropriata forma fisica e mentale.

 

Ufficio Stampa Svamoda Potenza


altre notizie
07/02/2020
Svamoda, Bonansegna: "Darò tutto me stesso per raggiungere [...]
06/02/2020
San Gerardo Potenza, La Rosa: "Col Bernalda gara difficile [...]
04/02/2020
San Gerardo Potenza, secondo brindisi di fila. Napoli: [...]
01/02/2020
Svamoda Potenza straripante! Successo roboante in casa del [...]
30/01/2020
Svamoda in missione a Matera, Ariati: "Campo tosto ma [...]
28/01/2020
Primo hurrà Svamoda, Di Lorenzo: "Vittoria importante, ne [...]
25/01/2020
La Svamoda finalmente si sblocca: contro il Parete il primo [...]
>> LEGGI TUTTE