SERIE C1 - 25/02/2020

Futsal Potenza, testa alla Coppa. Avallone: "Questo è un momento di crescita..."

Il giocatore parla del match del PalaJonio: "Affronteremo la formazione de I Bruchi di Augusta, in Sicilia prima di misurarci, in casa, martedì prossimo 3 marzo con i calabresi del Casali del Manco. Saranno esperienze sportive nuove e molto formative"

Il numero 5 della sua maglia evoca la numerazione fissa di una volta, quella di un ruolo difensivo centrale di sostanza, fisicità e di grande determinazione. Maurizio Avallone, 30 anni di Potenza incarna in tutto e per tutto le caratteristiche del suo ruolo, un giocatore che sa farsi rispettare, che sa dettare i tempi di gioco e che risulta essere determinante nelle sue scorribande offensive.

Sono suoi 2 dei 7 gol del Futsal Potenza nell’importante vittoria conquistata a Pisticci sabato scorso. Il futsal è la sua passione sportiva che riesce ad incastrare con il suo lavoro di impiegato per un’agenzia di telefonia in città. La sua vita e le sue passioni sono pienamente vissute con Federica, la sua ragazza, con la quale, a breve, si unirà in matrimonio. Un momento positivo, quindi, sia dal punto di vista sportivo che personale e che rimarca nelle sue parole.

”E’ un momento bello ed importante della mia vita. Innanzitutto perché sto per fare un passo importante con Federica, poi perché sto vivendo anche sportivamente una stagione esaltante con un grande gruppo nel quale mi trovo benissimo. Un progetto che ho pienamente condiviso e di cui mi onoro di far parte. Ci tengo particolarmente a sottolineare il grande lavoro che stanno facendo i mister Fabio Santarcangelo e Rocco Tancredi. Entrambi, nel passato, sono stati miei allenatori e quindi conoscevo già il loro valore. Stanno dando l’anima per la squadra”.

Avallone prosegue: ”Ora abbiamo da affrontare le ultime quattro giornate di campionato e siamo attualmente primi, con tutta la voglia di rimanerci fino alla fine. Altro appuntamento importante sono le fasi finali nazionali di Coppa Italia alle quali abbiamo l’onore e l’orgoglio di partecipare. Per tutte le squadre dei campionati regionali di C1 questo è un momento di crescita e di confronto, forse l’unico respiro nazionale concesso a queste società che fanno tanti sacrifici ed investono per poter salire di categoria e lasciare gli ambiti sportivi solo regionali. Affronteremo la formazione de I Bruchi di Augusta, in Sicilia prima di misurarci, in gara casalinga, martedì prossimo 3 marzo con i calabresi del Casali del Manco. Saranno esperienze sportive nuove e molto formative”.

Nino Lamattina


altre notizie
18/10/2020
Potenza, Santarcangelo si gode il primo successo: "Iniziamo [...]
16/10/2020
Potenza, Santarcangelo non si fida del Senise: "Ha [...]
16/10/2020
Potenza, il debutto si avvicina. Telesca: "Ci attende una [...]
03/09/2020
#futsalmercato, a guardia dei pali del Potenza Marco Uva e [...]
03/09/2020
#futsalmercato, una doppietta per il Potenza: [...]
01/09/2020
#futsalmercato, il Potenza pesca dal calcio: ufficiale [...]
30/08/2020
Ze' Renato alla massima Potenza: "Vengo per il [...]
>> LEGGI TUTTE