SERIE B - 14/02/2020

Gear, missione play-off. La Morella: "Occasione unica, siamo concentrati"

Arriva il Lamezia, il tecnico: "Dico sempre ai ragazzi di divertirsi senza l'assillo del risultato e della classifica. Certo è che daremo tutto per raggiungere l'ennesimo traguardo storico della nostra giovanissima società. E vendicare l'andata..."

Sono cinque le squadre che, al momento, si giocano un posto nei playoff del girone H cadetto. Tra queste, nonostante il turno di riposo scontato sabato scorso, c’è la Gear Sport di mister La Morella, che si appresta ad affrontare lo scontro diretto casalingo contro l’Ecosistem Lamezia.

”Abbiamo approfittato della pausa per mettere  benzina nelle gambe per il rush finale. I ragazzi sono molto concentrati e si sono applicati in modo costante. Abbiamo un’occasione unica di giocarci un posto ai playoff che per una matricola è un obiettivo non da poco e vedo da parte di tutti la voglia di remare a tutta forza verso un unico obiettivo”.

In casa biancoazzurra si respira aria di tranquillità in attesa del Lamezia.
”Dico sempre ai ragazzi di divertirsi  senza l’assillo del risultato e della classifica. Certo è che daremo tutto per raggiungere l’ennesimo traguardo storico della nostra giovanissima società. Il Lamezia – prosegue La Morella - è molto forte ed è una squadra molto tosta fisicamente. La partita di andata si concluse con una sconfitta a pochissimi secondi dalla fine che ancora brucia e che al momento segna la differenza in classifica tra noi e loro. Faremo di tutto per vendicare sportivamente quella sconfitta evitando il blackout dell’andata e sfruttando il fattore campo”.

Arrivati a questo lunto della stagione sarà fondamentale avere tutti a disposizione per una maggiore rotazione del roster.
”Sabato abbiamo due giocatori importantissimi squalificati, come Castronovo e Braga. Ma la nostra squadra si è sempre caratterizzata per un’ampia rotazione dei giocatori in rosa quindi sono certo che tutti i ragazzi faranno la loro parte anche per gli assenti. Noi abbiamo una rosa ampia e nel campionato abbiamo sempre cercato di tenere tutti sulla corda, permettendo ai tanti giovani in rosa di crescere e di sentirsi importante per il nostro progetto”.


altre notizie
17/03/2020
Che ne sarà della stagione? Festone: "Riprendere [...]
01/03/2020
La GEAR resta a guardare per 10': passa il Bovalino. E [...]
28/02/2020
Gear all'ostacolo Bovalino, Borges: "E' la gara [...]
24/02/2020
GEAR Sport, Festone: "Ci siamo complicati la vita, col [...]
23/02/2020
La GEAR Sport corsara a Mascalucia, ma l'Agriplus si [...]
21/02/2020
GEAR sempre più su, La Morella: "Lamezia? I dettagli hanno [...]
16/02/2020
Borges-Tamurella, il duo vincente: la GEAR Sport vince la [...]
>> LEGGI TUTTE