SERIE C1 - 11/10/2019

E' un sabato d'onore per la Antonio Padovani: debuttano Del'Andrea e Cabras

Dopo la brutta parentesi di Silvi, la squadra aquilana è obbligata a reagire. In settimana tesserati il trentaduenne universale brasiliano e il giovane laterale lo scorso anno punto di forza del Free Time. Contro l'Orione si gioca per il riscatto e per... il sorpasso

C’è un 7-0 da cancellare e bisogna farlo il più in fretta possibile, perché il rischio di restare attardati e concreto e dopo i giorni di tempesta attraversare, nel clan della Antonio Padovani c’è grande voglia di ritornare alla normalità.

Domani, in occasione della quarta giornata, Nicola Nobilio avrà la possibilità di presentare contro l’Orione Avezzano una squadra sicuramente più completa rispetto a quella severamente piegata a Silvi. Torna Elia dalla squalifica, ma soprattutto debutteranno i due volti nuovi arrivati in settimana.

”Prima”, dunque, per Guilherme Del’Andrea, chiamato a dare sostanza ed esperienza al blocco aquilano dall’alto dei suoi numerosi precedenti in campo nazionale, e ”prima” in casacca castelvecchiese per Raffaele Cabras, tesserato nella giornata di ieri e chiamato da subito a dare il suo apporto per risollevare le sorti del quintetto del presidente Costantini.

Cabral, laterale di notevole dinamismo, è stato uno dei protagonisti lo scorso anno della promozione in Serie B del Free Time L’Aquila, dove è approdato dopo l’esperienza nelle giovanili dell’Acqua&Sapone. Il ds Gianni Padovani crede nel suo contributo.

”Darà sicuramente quantità, ha dinamismo da vendere, viene da precedenti esperienze significative: contiamo molto su di lui”.

Domani la risposta del campo: l’obiettivo, il primo, è incassare i tre punti e mettere la freccia sull’Orione, rialzando prontamente la testa.


altre notizie
23/03/2020
Che ne sarà della stagione? Padovani: "Non [...]
02/03/2020
La Antonio Padovani si aggrappa alla speranza: Gui brucia [...]
28/02/2020
L'Antonio Padovani fa felice Costantini: "Stagione [...]
24/02/2020
La Antonio Padovani ingabbia la Fenice e rilancia nella [...]
20/02/2020
Padovani, De Amicis: "Concentriamoci sul campo, la [...]
18/02/2020
Jhordan bum bum, fa felice l'Antonio Padovani: [...]
17/02/2020
Vince la Antonio Padovani, ma la cinquina all'Hatria [...]
>> LEGGI TUTTE