SERIE C1 - 10/02/2020

Villa e Gui tengono a bada il Vasto e la Antonio Padovani si veste da corsara

La squadra di Valente domina la scena per tre quarti di gara, arriva fino al 7-1 ma subisce la rimonta dei biancorossi di casa: doppio hat-trick della coppia di bomber e allungo decisivo per il 9-6 finale. Coppa Italia: debutto rinviato per il ricorso del Silvi al C.d.G. del CONI

La Antonio Padovani fa la voce grossa a Vasto, domina per lunghi tratti il match raggiungendo anche un margine di sei gol di vantaggio in avvio di ripresa, ma nel finale si adagia forse un po’ troppo sugli allori consentendo alla squadra di casa, trascinata da un Mileno in grande condizione e autore di ben quattro reti, di avvicinarsi pericolosamente prima di essere definitamente ricacciato dagli aquilani, che chiudono sul 9-6.

LA CRONACA - Padroni di casa che passavano a condurre dopo soli due minuti con la reazione della squadra di Valente che era immediata e portava al pareggio di Nenè al 5’. Non accadeva più nulla di significativo fino a quando Villa portava in vantaggio la Antonio Padovani, innescando il cambio di passo aquilano. Gli triplicava (22’) e ancora lui firmava il 4-1 al 26’, di Del Conte il gol del 5-1 e prima dell’intervallo c’era ancora spazio per la sesta marcatura di Villa, la seconda personale.

Il 7-1, al 4’ della ripresa, lo segnava il portiere Alessio De Amicis, classe 2002, alla seconda presenza da titolare. Ma a quel punto, vuoi un po’ per mil netto vantaggio acquisito, vuoi un po’ per lo spirito di rivalsa dei vastesi, i locali trovavamo la via della rete due volte nell’arco di sessanta secondi e tra il 19’ e il 20’ dimezzavano ulteriormente lo svantaggio, arrivando al -1 al 24’. Ci pensava nuovamente Villa a ripristinare il +2 e in pieno recupero toccava a Gui imitare il giovane attaccante chiudendo con la tripletta personale e fissando il definitivo 9-6.

COPPA ITALIA - Il ricorso presentato dall’Atletico Silvi al Collegio di Garanzia del CONI, che contesta la posizione regolare di Compagnoni nella finale di Coppa Italia persa con la Antonio Padovani lo scorso 6 gennaio, ha indotto la Divisione Calcio a 5 a posticipare le gare del primo turno dell’abbinamento che vedrà la squadra di Valente affrontare lo Sporting Sala Consilina. Gara di andata posticipata nientemeno che al 17 marzo, quella di ritorno si giocherà una settimana dopo in Campania.

Automaticamente, anche il secondo turno ha subito uno slittamento: chi vincerà tra Antonio Padovani e Sporting Sala Consilina affronterà la vincente di Ternana-Sporting Campobasso il 21 e 28 aprile prossimi.


altre notizie
23/03/2020
Che ne sarà della stagione? Padovani: "Non [...]
02/03/2020
La Antonio Padovani si aggrappa alla speranza: Gui brucia [...]
28/02/2020
L'Antonio Padovani fa felice Costantini: "Stagione [...]
24/02/2020
La Antonio Padovani ingabbia la Fenice e rilancia nella [...]
20/02/2020
Padovani, De Amicis: "Concentriamoci sul campo, la [...]
18/02/2020
Jhordan bum bum, fa felice l'Antonio Padovani: [...]
17/02/2020
Vince la Antonio Padovani, ma la cinquina all'Hatria [...]
>> LEGGI TUTTE