SERIE A2 - 15/01/2020

Città di Massa, ascolta Ziberi: "Pensiamo a vincere ed a giocare come sappiamo"

I toscani tornano in campo contro il Carrè Chiuppano per il match di Coppa Italia: "Domani daremo tutto, come sempre. Ho giocato contro di loro due volte l'anno scorso e devo ammettere che è un campo duro, soprattutto per il grande supporto del pubblico"

La prima del girone di ritorno va bene per il Città di Massa seppur con un po’ di difficoltà soprattutto nel secondo tempo di gioco. Gli apuani hanno giocato un ottimo primo tempo e si sono un po’ seduti sul secondo, rischiando il pareggio a pochi minuti dalla fine. Un grande Garrote, con la sua tripletta ha scritto la parola fine al match che è stato veramente sudato nonostante l’Olimpia Regium sia ultima in classifica.

A parlare del match di sabato e della Coppa Italia che i massesi giocheranno mercoledì sera contro il Carrè Chiuppano, è il nuovo arrivato in maglia bianco-nera Sadat Ziberi.

”Contro l’OR Reggio Emilia abbiamo fatto un bel primo tempo, che abbiamo chiuso con una ma rete per 3-1, ma il secondo tempo abbiamo fatto male. L’Olimpia Regium è venuta a Massa per vincere, ed essendo ultimi hanno dato il tutto per tutto per portarsi a casa tre punti che erano fondamentali. Se per loro i punti erano importanti posso dire che lo sono anche per noi perché ci permettono di stare ai piani alti della classifica e di raggiungere la salvezza quanto prima”.

Appuntamento in Coppa Italia domani contro il Carrè Chiuppano.

”Domani contro il Carrè Chiuppano, daremo tutto, come sempre. Io ho giocato contro di loro due volte l’anno scorso e devo ammettere che è un campo duro, soprattutto perché loro giocano in casa e sono supportati da questo e dal loro pubblico. Noi dobbiamo pensare a vincere e dobbiamo giocare come sappiamo senza perdere la testa e metterci tutto il nostro impegno”.

Ziberi ha fatto doppietta nella partita di Coppa della Divisione contro l’Italservice Pesaro...
”Riguardo la doppietta contro il Pesaro posso dire che non conta molto, è la prima volta che subisco una sconfitta così, però è ovvio anche ammettere che loro sono una squadra di categoria superiore, strutturata e quindi la loro vittoria era già scritta e molto meritata. Ora testa alla partita di domani in Coppa Italia e al campionato”.

Ufficio Stampa
Città di Massa C5


altre notizie
29/09/2020
Garrote, c'è aria di record: "Voglio arrivare a 100 [...]
26/09/2020
Pichi fa ancora centro, Mastropierro può gioire: poker [...]
26/09/2020
Il Città di Massa torna in campo a Prato: Tenerani e [...]
21/09/2020
Pichi e Berti si dividono il pallone: nove gol del Città [...]
21/09/2020
Città di Massa, credi nei tuoi mezzi. Mastropierro: "La A [...]
17/09/2020
E' sempre da Anteprima ad ufficialità: sì, Lucas è [...]
17/09/2020
#futsalmercato Città di Massa: altro rinforzo per [...]
>> LEGGI TUTTE