COPPA ITALIA A2 - 12/02/2020

Un Città di Massa da sballo: 7-3 ad Asti, storica qualificazione alla Final Four

Impresona della squadra di Garzelli, che viola con autorità il PalaSanQuirico. Doppio Quintin per il 2-0 a metà gara. Nella ripresa Ziberi, due volte, e Borges portano gli apuani sul +4. Lari e Garrote spengono la reazione piemontese: i bianconeri ora sfideranno i colossi del girone B

La partita dei quarti di finale tra Città di Asti e Città di Massa è finita con la vittoria degli apuani per 7-3. La due formazioni si sono affrontate al Palasanquirico di Asti: in palio l’ambito posto alle Final Four della Coppa Italia di Serie A2.

La compagine apuana è entrata subito in partita tanto che al 5’ Quintin ha segnato la prima rete. Le due squadre sono andate al riposo con i bianconeri avanti bel punteggio per 2-0 grazie alla doppietta dello spagnolo.

Nella ripresa gli apuani hanno continuato a tenere molto bene il campo, confermando la propria supremazia sugli avversari. E’ stato Ziberi a segnare la rete del 3-0. A circa otto minuti dalla fine della partita, il tecnico del Città di Asti, Lotta, ha messo in campo il portiere di movimento nel tentativo di recuperare il risultato, ma il contropiede degli apuani è stato implacabile, con Borges che ha segnato il 4-0.

La squadra di casa ha provato a rimettere in piedi la partita con la rete di Corsini, ma dopo qualche secondo ancora Ziberi a ripristinato le distanze per il punto del 5-1. I padroni di casa hanno continuato nel loro tentativo di recuperare accorciando nuovamente le distanze con Mendes ma anche in questo caso, a distanza di secondi, Lari ha messo a segno il sesto gol, seguito subito da Garrote. Di Siviero, a venti secondi dalla sirena, a segnare la terza rete fissando il 7-3 conclusivo.

Il Città di Massa, dunque, si aggiudica con pieno merito una partita alla quale teneva molto, di grande rilevanza per i suoi obiettivi stagionali. A contendere adesso alla squadra di Garzelli la Coppa Italia di Serie A2 ci saranno ben tre squadre del girone B, vale a dire Real San Giuseppe, Fuorigrotta e Futsal Coba, che occupano le prime tre posizioni nella classifica del raggruppamento centrale.


altre notizie
06/03/2020
Vannucci si allinea con la sospensione: "Era la decisione [...]
05/03/2020
Andrè Ribeiro riabbraccia il Città di Massa: "Felice di [...]
26/02/2020
Il Città di Massa si rialza, Lari: "Stiamo facendo [...]
25/02/2020
Città di Massa, Dodaro ancora in rete: "Contro Milano tre [...]
22/02/2020
Città di Massa in gran spolvero: rimonta di carattere [...]
20/02/2020
Massa, Ziberi sfida il suo ex Milano: "In casa non [...]
19/02/2020
Città di Massa, Garrote: "La società è contenta ma [...]
>> LEGGI TUTTE