SERIE A2 - 29/10/2020

A Massa arriva la L84. Cattani è pronto: "Li rispettiamo, ma possiamo batterli"

Gli apuani tornano in campo per affrontare una delle sfide più importanti della stagione: i torinesi sono tra i favoriti alla vittoria finale. Simone: "Stiamo preparando la partita nei minimi dettagli per far male ad un avversario forte, dispiace solo che il pubblico non ci sarà"

Simone Cassani è una delle figure storiche del Città di Massa. Un giocatore che ha vissuto il recente apuano arrivando a vestire i colori bianconeri nel campionato di seconda divisione nazionale. La prima,a domanda che gli poniamo nella nostra chiacchierata di metà settimana è la più logica ma inevitabile: come sta vivendo questo inizio di stagione un po’ particolare e quanto gli effetti del Covid stanno incidendo sull’aspetto mentale della squadra?

”Per quanto mi riguarda, dopo una preparazione lunghissima, io e i miei compagni non vedevamo l’ora di tornare in campo per l’inizio di questo campionato, la società ha fatto di tutto per proteggere il gruppo squadra adeguandosi ai vari decreti che si sono susseguiti, ma purtroppo siamo consapevoli che sarà un’annata diversa, un’annata difficile dove non sarà semplice mantenere alta la concentrazione alta. Ci alleniamo con continuità non avendo mai, però, la certezza di poter disputare le partite il sabato e questo non è un limite da poco”.

Ecco, questa lista dei rinvii che ogni settimana diventa sempre più corposa quanto peserà sulla gestione della stagione alla luce anche degli impegni infrasettimanali che i recuperi richiederanno?

”Purtroppo bisognerà fronteggiare anche questo tipo di eventi, si giocherà quando sarà possibile farlo e per questo il mister sta lavorando per portare ad un livello più omogeneo possibile l’intero gruppo di giocatori, perché in un campionato del genere la squadra avrà sicuramente bisogno di tutti gli elementi appartenenti alla rosa”.

Come affronterete la L84 e quali saranno secondo te le difficoltà del confronto con quella che è considerata la favorita alla promozione? Che Città di Massa servirà per riuscire a mettere in tasca il miglior risultato possibile?

”La L84 è sicuramente la squadra favorita per la lotta al vertice, ma vincere non è mai semplice. Stiamo preparando la partita nei minimi dettagli per far male ad un avversario forte, consolidato e rinforzato dagli acquisti estivi, per questo servirà un Città di Massa rispettoso del loro potenziale ma pronto a giocarsela a viso aperto, consapevole dei propri mezzi! Sarà sicuramente una bella partita, dico solo peccato non poter usufruire a pieno del fattore campo visto che si giocherà a porte chiuse”.


altre notizie
23/11/2020
Città di Massa, Bertoldi: "Vinto con sofferenza e gioco, [...]
19/11/2020
Città di Massa, Pichi: "Col Nervesa sarà una partita [...]
18/11/2020
Città di Massa, Mastropierro: "A malincuore forse sarebbe [...]
09/11/2020
Città di Massa, Quintin: "Il Mestre? Putano straordinario. [...]
09/11/2020
Il Città di Massa felice a metà. Capitan Dodaro: "E' [...]
08/11/2020
Il Città di Massa prima si fa rimontare, poi pareggia: col [...]
04/11/2020
Città di Massa, la ricetta di Bertoldi: "Ripartiamo dal [...]
>> LEGGI TUTTE