SERIE C1 - 09/02/2020

Sporting Sala Consilina, via al count-down: la promozione in B è più vicina!

9-0 al Lu.Pe Pompei mentre l'Eden frenava la Frattese, scivolata a -14 a sette giornate dalla fine: Foletto & C. annusano il profumo del nazionale. Almeno un centinaio sugli spalti del PalaLongo di Pellezzano: la conferma che questa squadra è ormai un fenomeno sociale 

Un allenamento o poco più. Questa in sintesi è stata la partita tra Sporting Sala Consilina e Lu.Pe Pompei, giocata sul parquet del palasport di Pellezzano dove la squadra del presidente Detta è dovuta emigrare per poter giocare gli ultimi impegni di un campionato di Serie C1 ormai destinato a chiudersi trionfalmente.

Al PalaLongo è stato l’ennesimo monologo della compagine di Darci Foletto, che dopo una prima fase di schermaglie ha dato il la all’ennesima goleada, con il tiro di Zago deviato da un difensore ospite nella propria porta. Era il 9’, nel giro di tre minuti Cantieri e altre due volte Zago hanno messo a posto il risultato per il 4-0 allo scoccare del primi venti minuti. Nella ripresa apriva il tabellino Trezza, quindi era la volta di Tutilo, uno-due di Cantieri per la la tripletta personale e 9-0 conclusivo di Tutilo che scriveva la parola fine sul match e verosimilmente sul campionato, visto che in serata l’Atletico Frattese si faceva stoppare in casa dall’Eden Acerra, con la conseguenza diretta che i punti che adesso separano la capolista dalla sua più immediata inseguitrice, quando mandano sette giornate alla fine e la promozione potrebbe già arrivare matematicamente entro febbraio.

Ma non si limitano solo alla statistica le note liete. Nonostante la considerevole distanza, sono stati almeno un centinaio gli appassionati e i tifosi che da Sala Consilina si sono spostati a Pellezzano per seguire questo Sporting sempre più lanciato verso la Serie B. Una dimostrazione di affetto di cui le autorità amministrative dovranno tenere in debito conto per accelerare gli interventi da effettuare sul PalaZingaro, chiuso all’inizio della settimana per delle criticità. Ma vista anche l’ondata di sensibilizzazione sociale che lo Sporting ha creato nel tessuto territoriale, è arrivata anche l’ora di cominciare a valutare di concreto con il club salese l’opportunità di realizzare una nuova struttura destinata ad accogliere quella che sta diventando velocemente la realtà sportiva più importante del comprensorio.

FERREIRA - L’unica nota dolente riguarda Marcus Ferreira. Stagione finita per il bomber dello Sporting, che domani ripartirà alla volta del Brasile dove si sottoporrà a un intervento chirurgico che interesserà il legamento crociato del ginocchio destro. Finita la convalescenza il giocatore comincerà la riabilitazione: se tutto andrà come previsto, sarà a disposizione per l’inizio del prossimo campionato (di Serie B, alla faccia della scaramanzia).


altre notizie
27/03/2020
Che ne sarà della stagione? Campanelli: "Tornare a [...]
16/03/2020
Sala Consilina finisce in quarantena: il Coronavirus rovina [...]
13/03/2020
Lo Sporting is Back, Tutilo: "Che gran bella soddisfazione [...]
11/03/2020
Lo Sporting is Back, Gallon: "Sono rimasto stregato dal [...]
11/03/2020
Lo Sporting is Back, Pacifico: "Voglio arrivare in Serie A [...]
10/03/2020
Lo Sporting is Back, Bellaver: "Sala Consilina [...]
06/03/2020
Lo Sporting is Back, Campanelli: "Sala Consilina, ti [...]
>> LEGGI TUTTE