SERIE C1 - 05/03/2020

Lo Sporting Sala Consilina is Back, Ferreira. "Grazie per la splendida stagione"

Il talento di Foletto direttamente dal Brasile si congratula con tutto il team: "Spero con tutto il cuore, finito il processo di riabilitazione, di proseguire questa corsa vincente perché tutti se lo meritano. Con l'aiuto del Signore, tornerò più forte di prima"

Le ultime giornate le ha seguite dal Brasile. E’ rientrato in patria prima del previsto: il ginocchio ha ceduto, meglio anticipare l’intervento per essere pronti per il desiderato sbarco in Serie B. Matheus Ferreira ha salutato la squadra da capocannoniere, con 29 reti all’attivo, e mezza promozione in tasca.

”Innanzitutto voglio ringraziare tutta la società, il presidente Detta, i dirigenti, il mister Foletto, i ragazzi, i tifosi e tutto e il paese di Sala Consilina, per aver reso possibile questa splendida stagione. Ho scelto di venire a Sala per il progetto che il presidente Detta mi ha proposto, che mi è piaciuto tantissimo, perché è ambizioso e punta ad arrivare il più in alto possibile. Alla prima stagione abbiamo confermato tutti i pronostici, siamo riusciti a conquistare la Coppa Italia della Campania e adesso il campionato. Un peccato per l’infortunio che ho avuto, ma penso che il mio contributo l’ho dato sia in campo che fuori. La cosa che mi rattrista è di non poter festeggiare il titolo insieme a tutti e con il paese di Sala Consilina. Ma Dio sa e ripaga di ogni cosa”.

L’infortunio, purtroppo,è capitato sul più bello...
”Ero capocannoniere del campionato, stavo giocando delle grandi partite insieme ai miei compagni, ma dicevo a tutti che i gol non erano il mio obbiettivo principale. Sono uno che vuole sempre aiutare la squadra in qualche modo, sia in difesa che in attacco, sia fuori che dentro al campo, con atteggiamenti positivi: penso di esserci riuscito, grazie anche al bel gruppo che abbiamo creato. Ringrazio tutti per la fiducia e spero con tutto il cuore, finito il processo di riabilitazione, di proseguire questa corsa vincente a Sala Consilina, perché tutti se lo meritano. Con l’aiuto del Signore, tornerò più forte di prima”.


altre notizie
02/06/2020
#futsalmercato, la bella favola ai titoli di coda: Bellaver [...]
29/05/2020
#futsalmercato, l'Anteprima poetica diventa [...]
29/05/2020
Lo Sporting Sala Consilina consolida la dirigenza con [...]
28/05/2020
Non c'è due senza tre: il "cacciator" Campanelli [...]
26/05/2020
#futsalmercato, il Sala Consilina ufficializza la nostra [...]
25/05/2020
#futsalmercato, a Sala Consilina si prepara la strada ad un [...]
25/05/2020
Dopo Zago tocca a Cantieri: si chiude il rapporto con lo [...]
>> LEGGI TUTTE