COPPA ITALIA C - 18/02/2020

Itria, un impatto 'nazionale' devastante: goleada nella 'prima' di Coppa Italia

Le triplette di Fanelli e Ricci e le doppiette di Lisi, capitan Punzi e Araujo mettono una seria ipoteca sul passaggio del turno dei giallorossi di Bruno che aprono la corsa alla coccarda tricolore con un roboante 12-1. Di Martinozzi il gol della bandiera dei laziali

Il battesimo ufficiale dell’Itria nel ’nazionale’ parte come meglio non potrebbe: bastano poco meno di quattro minuti ai giallorossi di Bruno per sbloccare il risultato con Ricci che si fa trovare pronto su una respinta corta di Simone Forti. Altri tre giri di lancette e il raddoppio è servito: Lisi fa 2-0. Itria padrona assoluta del campo e solo i legni salvano gli ospiti: Punzi e Araujo (due volte!) vanno vicinissimi al tris. Il 3-0, nell’aria già da un po’ di minuti, arriva puntuale al diciannovesimo con il tiro libero realizzato da capitan Punzi.

Nonostante le occasioni registrate, il Real non pare affatto rinunciatario ma la retroguardia itriana, almeno nei primi ’20, dà la sensazione di essere davvero impenetrabile. Squadre negli spogliatoi sul parziale di 3-0.

Inizio di ripresa vibrante: il Real trova un pertugio nella retroguardia itriana ma il destro di Nori, deviato da Punzi (a De Simone battuto), si stampa sulla traversa. E sulla ripartenza successiva i padroni di casa colpiscono: mette la sua firma anche il bomber Daniel Araujo, 4-0 Itria. Martinozzi ci prova più volte col destro ma la mira del giocatore laziale è imprecisa. Al quarto minuto Araujo emette una sentenza sul match e forse anche sulla qualificazione: il brasiliano mette a sedere anche Forti e deposita a porta vuota il pallone del 5-0.

Passano meno di sessanta secondi e l’Itria colpisce altre due volte! Prima è Lisi ad impattare perfettamente col destro da calcio d’angolo, poi è vincente il mancino di Punzi dalla distanza: Lucchetti corre ai ripari chiamando time out. Dal 7-0 in poi il match cala vistosamente di intensità ma c’è ancora tempo per ammirare gli squilli di Fanelli (8-0), Ricci con la complicità di Forti (9-0), ancora Ricci, personale tripletta (10-0), Martinozzi su tiro libero e la doppietta finale di Fanelli per il 12-1 che è anche il punteggio al triplice fischio finale.

Esordio perfetto, dunque, degli uomini di Bruno che inaugurano la fase nazionale di Coppa Italia come meglio non si poteva!

ITRIA-REAL FABRICA 12-1 (pt 3-0)
ITRIA: De Simone, Punzi, A. Semeraro, Bruno, Ricci, Fanelli, Araujo, Mizzi, Micoli, Gianfrante, Lisi, P. Semeraro. All. Bruno
REAL FABRICA: S. Forti, Tucci, Tranquilli, Stefanelli, Bartolucci, Martinozzi, Cavalli, Racanicchi, Nori, A. Forti, Crocco, Stentella, Gizzi. All. Lucchetti
ARBITRI: Ramires di Lecce e Palmisano di Taranto. Crono Prisco di Lecce.
MARCATORI: pt 3’45’’ Ricci (I), 6’57” Lisi (I), 19’13’’ t.l. Punzi (I), st 0’46’’ Araujo (I), 4’02’’ Araujo (I), 4’52’’ Lisi (I), 5’03’’ Punzi (I), 14’02’’ Ricci (I), 14’19’’ Ricci (I), 16’20’’ tl Martinozzi (RF), 19’29’’ Fanelli (I), 19’42’’ Fanelli (I)
NOTE: ammoniti Cavalli (RF), Punzi (I), Lisi (I), Nori (RF). Espulso: pt 19’13’’ (dalla panchina) per proteste Gizzi (RF)


altre notizie
24/03/2020
Che ne sarà della stagione? Felice: "Nessun problema a [...]
06/03/2020
Il Giudice Sportivo inflessibile: per l'Itria punizione [...]
05/03/2020
L'Itria guarda avanti, Micoli: "Vogliamo vincere tutto [...]
03/03/2020
Contagio da COVID-19 ad Aradeo, l'Itria non gioca. [...]
26/02/2020
Santissimo Itria, avanti tutta. Araujo: "Vogliamo arrivare [...]
25/02/2020
Itria, Bruno predica attenzione: "Dobbiamo essere bravi a [...]
19/02/2020
Santissimo Itria, che debutto esagerato! Lisi: "Dovevamo e [...]
>> LEGGI TUTTE