SERIE C1 - 12/12/2019

Atletico Silvi, Planamente: "Magnificat? Ora pensiamo solo alla Lisciani Teramo"

Contro il Lanciano una vittoria di misura fondamentale per mantenere il primato in classifica: "Ad inizio ripresa dopo aver segnato due gol c'è stato un calo di concentrazione. Non è presunzione perché rispettiamo tutti. Per fortuna sono arrivati i tre punti"

In una partita dai due volti, l’Atletico Silvi ha superato il Lanciano 5-4, mantenendo il primato in classifica insieme alla Magnificat. Così Giovanni Planamente ha raccontato l’incontro: ”È stata una partita difficile, perché loro sono un’ottima squadra, attrezzata, però noi l’abbiamo subito interpretata bene. Il primo tempo lo abbiamo giocato ad un buon livello, poi all’inizio della ripresa abbiamo fatto subito due gol e c’è stato un calo di concentrazione, come ci sta capitando spesso. Questo ci ha portati a subire tre gol, poi per fortuna ne abbiamo fatto un altro e la gara è terminata con il punteggio di 5-4. Però ultimamente ci stiamo lasciando degli stralci di mancata concentrazione, alcune persone dicono che è presunzione ma non è quello, rispettiamo tutti gli avversari, siamo consapevoli della nostra forza, però anche l’inconscio porta ad abbassare un po’ la guardia e contro squadre così attrezzate poi si rischia di pareggiare o di perdere la partita. Poi per fortuna sono arrivati i tre punti e va bene così”.

L’aver conservato il primo posto è importante sia in vista dello scontro diretto del 21 dicembre con la Magnificat, sia per affrontare al meglio il prossimo turno con la Lisciani Teramo: ”Noi stiamo preparando innanzitutto la partita di sabato con il Teramo, che non è da prendere sottogamba perché ricordo che l’anno scorso proprio il Teramo ci fece lo sgambetto fermandoci sullo 0-0 in casa, quindi dobbiamo prestare molta attenzione. Poi tutte le forze le dobbiamo raccogliere per andare ad affrontare uno squadrone come la Magnificat, che al momento è ancora imbattuto come noi e sicuramente sarà una bella partita che potrà essere magari non decisiva ma quasi. Rispetto alle altre abbiamo un bel distacco, quindi sono loro che ci contendono la vittoria del campionato e lo faranno fino alla fine, ne sono sicuro”.


altre notizie
17/01/2020
Silvi, Di Remigio: "Con la Padovani non può che essere [...]
17/01/2020
Atletico Silvi, Marrone predica calma: "Non pensiamola come [...]
15/01/2020
Atletico Silvi, Dell'Oso: "Il margine di errore si [...]
14/01/2020
L'Atletico Silvi si riscatta alla perfezione: [...]
09/01/2020
Silvi, Marrone: "La Padovani ha meritato, però per le [...]
09/01/2020
Atletico Silvi, Dell'Oso: "Dispiace non aver giocato la [...]
08/01/2020
Atletico Silvi, finale amara. Di Muzio: "Hanno pesato [...]
>> LEGGI TUTTE