SERIE B - 21/02/2020

Cavezzo, ora o mai più. Mariani: "Col Sant'Agata concentrati fin dall'inizio"

"Ci aspetta una gara impegnativa in cui non bisogna mollare - dice l'universale. - Mancherà Brex, ma dobbiamo restare tranquilli e fare quello che stiamo provando in queste settimane. Abbiamo giocatori che in qualsiasi momento possono cambiare le partite"

Solo un pareggio contro l’Aposa e il Cavezzo sorride a metà. L’umore non è infatti dei migliori come evidenzia anche l’universale Simone Mariani.

”Sicuramente tutti si aspettavano un campionato diverso, ma purtroppo ci troviamo in questa situazione e in un modo o nell’altro dobbiamo uscirne. Siamo un gruppo unito e dobbiamo continuare ad esserlo fino alla fine. Fisicamente non siamo al meglio, per i numerosi assenti, ma per fortuna sembra che Arrepiu abbia recuperato del tutto e sabato scorso si è vista la sua importanza. Inutile dire che da qui alla fine saranno tutte partite fondamentali e più di tutte sicuramente la prossima contro il Sant’Agata”.

Quella di sabato, infatti, sarà la sfida più importante dell’ultimo periodo per i biancazzurri che, vincendo, potrebbero anche superare il Bagnolo impegnato in casa dell’Aposa. Mariani presenta così lo scontro diretto che è anche l’ennesimo derby del girone.
”Sarà una gara parecchio impegnativa in cui non bisognerà mollare fino all’ultimo secondo. Mancherà Brex, ma dobbiamo restare tranquilli e fare quello che stiamo provando in queste settimane. Abbiamo giocatori che in qualsiasi momento possono cambiare le partite – conclude l’universale del Cavezzo – e sarà fondamentale restare concentrati fino al suono della sirena”.

Le ultime sei gare di campionato saranno cruciali: il calendario prevede ben quattro scontri diretti per la salvezza.
”Mi aspetto di trovare degli avversari molto agguerriti – conclude Mariani - che non ci regaleranno nulla, perciò se vogliamo salvarci dobbiamo mettercela tutta. Ma sono convinto che ce la faremo, perché tutti ci crederemo fino alla fine”.


altre notizie
17/03/2020
Che ne sarà della stagione? Bavutti: "Chi ha dimostrato di [...]
05/03/2020
Pagnussatt vuole un Cavezzo concentrato: "Ci attendono [...]
18/02/2020
Arrepiu rientra e fa felice il Cavezzo: "Ora è importante [...]
14/02/2020
Cavezzo, la salvezza passa dall'Aposa. Tiago Daga: [...]
05/02/2020
Sussulto Cavezzo a Vazzola, Belleboni: "Prestazione di [...]
31/01/2020
Cavezzo, Castellini: "In questo momento il gruppo ha la [...]
30/01/2020
Cavezzo, Motta ci crede: "Possiamo rialzarci. Vicinalis? Ha [...]
>> LEGGI TUTTE