SERIE C1 - 14/01/2020

Hellas, Fumarola: "Un turbinio di emozioni, pronto a guidare questi giocatori"

Il nuovo allenatore dei veronesi così: "Li conosco tutti nel profondo dell'anima. Nei loro sogni, nelle loro ambizioni ma anche nelle loro debolezze. Poter lavorare insieme mi riempie di orgoglio. Non sottovalutiamo quanto siamo arrabbiati viste le ultime due sconfitte"

Secondo avvicendamento in panchina per l’Hellas Verona e il post Solazzi è Jody Fumarola. Ieri l’annuncio da parte della società scaligera, oggi le prime parole da allenatore dei gialloblù.

”Questi due giorni sono stati un turbinio di emozioni. Dalla possibilità di prendere in mano una squadra che in tanti vorrebbero allenare, al dover abbandonare il sogno di finire la stagione da giocatore, non parlino poi dei colori della maglia che indossiamo. Li conosco tutti questi giocatori, nel profondo dell’anima. Nei loro sogni, nelle loro ambizioni ma anche nelle loro debolezze. Poterli, quindi, guidare verso un traguardo importante, e poter lavorare insieme mi riempie di orgoglio e motivazione. I ragazzi hanno dimostrato che venerdì sera vogliono vendere cara la pelle. Non sottovalutiamo quanto siamo feriti e arrabbiati in virtù delle ultime due sconfitte. Venerdì sarà una battaglia e noi non vediamo l’ora di poterla affrontare”.

Riconfermato nel ruolo di collaboratore tecnico, Carlos Giorgio carica l’ambiente e dá il benvenuto a Jody.

”Sono molto contento di lavorare in panchina con Jody. Ci unisce un’amicizia di campo e personale nata oltre 20 anni fa. Lo stimo professionalmente, é un allenatore molto preparato con grandissime doti tecniche. Sa trasmettere ai giocatori la passione necessaria per affrontare questo sport. Dopo una finale persa ed un ko in casa vedo che la squadra vive un momento che non si merita. Viviamo un momento down dal quale vogliamo uscire il prima possibile. Ce la metteremo tutta per ritrovare la strada che, fino a poche settimane fa, ci aveva garantito di mantenere il primato. Gia venerdi sarà una partita con il coltello tra i denti. E mi aspetto dai ragazzi una grande settimana di allenamento che possa ripagare poi tutti gli sforzi in partita”.


altre notizie
13/01/2020
Hellas, il sentore c'era: con Solazzi è già finita, [>>]
13/01/2020
Hellas, due indizi fanno quasi una prova: il girone di [>>]
09/01/2020
Hellas Verona, Gastaldello: "Ho sposato questo progetto per [>>]
08/01/2020
Hellas, Antolini guarda al futuro: "La nostra storia [>>]
08/01/2020
Hellas, Donin: "Il passivo del primo tempo ha compromesso [>>]
08/01/2020
Delusione Hellas Verona, Solazzi: "E' una sconfitta che [>>]
06/01/2020
Il Giorgione si cinge della corona del Veneto: [>>]
>> LEGGI TUTTE