SERIE B - 04/09/2020

Il Val d' Lans è pronto, Parvopasso: "Fondamentale trovare l'identità di gioco"

I Lupi si preparano alla prima esperienza assoluta in Serie B. Il tecnico: "Affronteremo un campionato di alto livello. Sarà importante dare il massimo, mettersi sempre in discussione e non arrendersi di fronte alle prime difficoltà"

Tanto entusiasmo e voglia di mettersi in gioco: questo il riassunto dei primi giorni di preparazione in vista dello storico debutto in Serie B. I ragazzi hanno cominciato gli allenamenti alla ”Sandro Pertini”: una rosa completamente rinnovata rispetto alla scorsa trionfale stagione che ha visto i ”Lupi” prima trionfare nella fase regionale della Coppa Italia e poi restare in vetta, dalla prima all’ultima giornata prima dello stop forzato nel campionato di Serie C1, senza mai perdere nemmeno una partita. Tanti i giovani cresciuti nel vivaio, ma anche giocatori di esperienza pronti a dare il massimo per raggiungere l’obiettivo salvezza.

PARVOPASSO - Eugenio Parvopasso, confermatissimo sulla panchina biancoblù, traccia il bilancio di questi primi giorni di allenamento: ”Dobbiamo essere consapevoli del fatto che andremo ad affrontare un campionato nazionale di alto livello, dal momento che siamo stati inseriti in un girone davvero molto competitivo, vista anche la presenza di tre squadre sarde. Non mi piace però parlare degli avversari, dobbiamo guardare in casa nostra: è vero, abbiamo perso molti giocatori importanti e ora è fondamentale trovare al più presto una nuova identità di gioco, ma, affinché questo sia possibile, dobbiamo conoscerci meglio. È fondamentale dare il massimo, mettersi sempre in discussione e non arrendersi di fronte alle prime difficoltà. Dobbiamo dimostrare carattere, umiltà e voglia di soffrire: soltanto in questo modo potremo raggiungere l’obiettivo salvezza. Sulla carta ci sono molte compagini più attrezzate di noi, ma nel calcio a 5 è sempre il campo a parlare. Sono contento di poter lavorare con uno staff giovane e preparato, che ha voglia di crescere, a partire dal mio vice Davide Boscolo, ma anche come Federico Vedovato e Daniele Cattelino, il preparatore atletico Nicola Griglione, senza dimenticare l’importante lavoro del preparatore dei portieri Gabriele Sfriso. Dobbiamo giocare ogni partita come se fosse una finale: se riusciremo a calarci in questa nuova dimensione, allora il traguardo potrà essere alla nostra portata”.


altre notizie
12/09/2020
Val D'Lans, amichevole col Castellamonte. Parvopasso: [...]
08/08/2020
#futsalmercato, verso la B con un pezzo in più: El Hajjam [...]
04/08/2020
Val d'Lans, Simonetta pronto a... ruggire: "La salvezza [...]
03/08/2020
E' (sempre) #futsalmercato: il Val d'Lans sceglie [...]
23/07/2020
#futsalmercato, rapporto ai titoli di coda tra Andrea [...]
08/07/2020
Il Val D' Lans riassapora l'odore del parquet: la [...]
06/07/2020
Tutti i movimenti di #futsalmercato del Val D' Lans: [...]
>> LEGGI TUTTE