COPPA ITALIA C - 16/02/2020

Manzano, in Coppa per risollevarsi. Marinucci: "Dobbiamo metterci il cuore"

Il direttore sportivo: "Dopo l'opaca prestazione con l'Udinese il morale era sotto i tacchi anche per noi dirigenti. Confidiamo nella grinta dei ragazzi per affrontare in maniera degna la gara". Mancheranno Patti e Barreca per squalifica, in dubbio Zalaschek

Oramai alle porte l’esordio nella fase Nazionale della Coppa Italia di Calcio a per il Manzano 1988 chiamato a rappresentare il Friuli V.G. nella manifestazione che vedrà esordire la squadra di Genna martedì pomeriggio alle 15 a Trento nella gara d’andata del primo turno.

Un match che arriva in un momento alquanto delicato della stagione dei gialloblu friulani che dopo la pessima prestazione fornita a Udine contro la Futsal Udinese è scivolata al terzo posto in graduatoria salutando di fatto la corsa al primato saldamente in mano al Maniago. A complicare le cose una formazione in questo match incerottata con gli strascichi della finale di Coppa vinta 8-7 con la Clark Udine sotto forma di squalifiche che priveranno Genna del portiere Patti, out 3 turni, e Barreca fuori per una gara mentre out per impegni di lavoro probabilmente anche lo sloveno Zalaschek.

Tra i pali rientra Cattarin che ha recuperato dopo una brutta botta al ginocchio rimediata 15 giorni fa col Tarcento e in difesa la squadra si affiderà sulla grinta di Zanuttini e l’esperienza di El Atrassi e Taviani mentre in zona offensiva tutto il peso dell’attacco sul serbo Duricic gran lottatore. Servirà dunque gettare il cuore oltre l’ostacolo per provare a tornare in Friuli con un risultato positivo e che mantenga in corsa il club visto che poi nel ritorno previsto il 25 febbraio sempre alle 15 a Manzano i gialloblu potranno contare su rinforzi importanti e sul calore del proprio pubblico.

Sul momento complicato del club e in prospettiva ecco il pensiero del d.s. Marinucci. ”Sicuramente dopo l’opaca prestazione il morale era sotto i tacchi anche per noi dirigenti, comunque confidiamo nel cuore e nella grinta dei ragazzi per affrontare in maniera degna questa prima gara di Coppa Italia, lamentiamo certamente assenze importanti, ma siamo convinti che i nostri giovani che scenderanno in campo triplicheranno le forze per far fronte anche a queste momentanee avversità”.

Ecco la lista dei convocati dal tecnico Massimo Genna: Cattarin Andrea, Toso Michael, Moretto Matteo, Costantini Filippo, Zanuttini Luigi, Gasich Marco, El Atrassi Bedraddine, Taviani Luca, Bortolato Filippo, Spatafora Samuele, Duricic David


  COPPA ITALIA C - 26/02/2020
I Bruchi, ci pensa bomber Pasqua: "Ci tenevamo a fare bene col Potenza"

"Dopo la sfida di campionato contro la Meriense abbiamo avuto purtroppo pochi giorni a disposizione per preparare la partita – evidenzia il pivot. – Sono doppiamente contento per la vittoria e per avere segnato, ma il merito è anche dei miei compagni"

[...]
  COPPA ITALIA C - 26/02/2020
Real Fabrica fuori a testa alta, Cavalli: "Adesso pensiamo al terzo posto..."

"La partita di sabato con la Vigor Perconti, sarà molto equilibrata, avremo il nostro pubblico che ci darà una mano, siamo pronti a giocare e soprattutto a vincere - sottolinea il giocatore. - Abbiamo un obiettivo e lotteremo per raggiungerlo"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 05/07/2020
Le novizie dell'A2: tris della Sardegna, ma potrebbero salire in cinque!

Già promosse Cus Cagliari, Arzachena e Santo Predu Nuoro: in corsa per la promozione anche Arcidano e Osilo! Possono far festa Spartak San Nicola e Meta Catania. Sale anche la Roma Calcio, lo United Rossano spera

  COPPA ITALIA C - 26/02/2020
Santissimo Itria, avanti tutta. Araujo: "Vogliamo arrivare in finale di Coppa"

Il giocatore ha segnato cinque gol al Real Fabrica tra andata e ritorno: "Ci siamo preparati bene alla gara e siamo soddisfatti perché abbiamo fatto una bella prestazione contro una squadra organizzata, ed alla quale vanno anche i miei complimenti"

[...]
  SERIE C1 - 26/02/2020
Potenza, Mancusi: "Non meritavamo questo passivo. Testa subito al campionato"

"Sapevo che sarebbe stata una trasferta difficile - dice il massimo dirigente. - Non potevamo contare su tanti giocatori impossibilitati a partecipare a questa gara infrasettimanale. Abbiamo fatto una buona esperienza lontano dal PalaPergola"

[...]
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni