SERIE B - 28/10/2020

MGM 2000, Dei Cas lancia l'allarme: "Tanti rischi, sta venendo meno la passione"

"Si vive giorno per giorno, è difficile programmare e restare tranquilli sapendo quello che può accadere - dice il direttore sportivo e vice-presidente della squadra morbegnese. - Una situazione molto strana. In ogni caso i ragazzi sono pronti per la sfida di Serramanna"

Una sola partita disputata, persa contro la Domus Bresso, e un’altra rinviata, quella contro il Fucsia Nizza in via precauzionale. A spiegare i motivi è il direttore sportivo e vice-presidente della MGM 2000, Matteo Dei Cas, intervenuto nel corso della trasmissione radiofonica di TeleSondrioNews, intervistato da Fausto Molinari. 

”Abbiamo dovuto rimandare in via precauzionale la partita della scorsa settimana contro la Domus Bresso, perché purtroppo un ragazzo della squadra milanese ha manifestato sintomi da Covid. Fortunatamente per lui e per tutti il tampone ha dato esito negativo e non c’è stato alcun tipo di problema”.

Nel prossimo turno si vola in Sardegna, in casa della CCC Coarsa Serramanna, ma la preoccupazione del direttore sportivo è tutt’altra ed è legata all’emergenza sanitaria.

”Speriamo anzitutto di giocare – prosegue Dei Cas – i ragazzi sono pronti, si allenano con molto impegno e ci mettono sempre il massimo. Il problema, al contrario, è secondo me legato al clima che non è dei più sereni e non parlo della mia squadra ma in generale della situazione in tutta Italia. Un problema condiviso da tutte le società. Si vive giorno per giorno, è difficile programmare e restare tranquilli sapendo quello che può accadere. È una situazione molto strana ed è tutto molto particolare. Sta venendo meno il senso dello sport, del divertimento, della passione. Pur essendoci la voglia di giocare ci sono cose più importanti in questo momento, come la salute. In qualità di direttore sportivo non nascondo la mia preoccupazione e ripeto, sta venendo meno la passione perché corriamo tutti dei rischi. Si rischia poi di dover stare a casa dal lavoro o altre situazioni ben peggiori...”.

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA COMPLETA

 


altre notizie
21/11/2020
La MGM 2000 batte i pugni: "E' una situazione [...]
18/11/2020
Mgm, ricorso vinto. Craperi: "Nulla da festeggiare, ma ci [...]
16/11/2020
Privitera non poteva giocare: il 10-2 per la Domus diventa [...]
16/11/2020
La MGM 2000 fa felice Craperi: "Da due partite la squadra [...]
14/11/2020
La MGM2000 continua a crescere ma non basta: con [...]
13/11/2020
La MGM a Fossano in una giornata surreale: con la Elledi [...]
12/11/2020
La MGM 2000 ha cambiato passo. Moya: "Siamo consapevoli [...]
>> LEGGI TUTTE