SERIE A2 - 09/05/2020

Tanti auguri alla Polisportiva Sammichele: oggi si spengono le 28 candeline

Era un sabato il 9 maggio del 1992, quando venne fondato il Derby Club, embrione di quel sodalizio che nel corso degli anni ha identificato i suoi successi sportivi con la comunità del piccolo comune della provincia di Bari, diventato nel tempo un modello da imitare

Era il 9 maggio del 1992, e anche quell’anno era un sabato. Sono passati ventotto anni da allora, dal momento in cui veniva fondato il Derby Club Sammichele. Il calcio a cinque stava cominciando a trovare terreno fertile in tutta Italia, iniziava a uscire dai circoli che ne avevano visto la nascita sin dagli inizi degli Anni Ottanta.

Un fenomeno che da Roma, la Capitale e culla del ”calcetto” si è progressivamente allargato al resto d’Italia, diventando lo sport più seguito e amato in tantissime località. E Sammichele di Bari, un comune con poco più di seimila residenti è uno di questi e ha scritto proprio grazie al ”futsal” tante belle pagine nel libro della sua storia.

Oggi la Polisportiva Sammichele, che nel corso degli anni ha preso il posto dell’originario Derby Club, milita nel campionato di Serie A2, categoria raggiunta attraverso vittorie ottenute sul campo, che l’hanno portata ad essere una delle realtà esempio di come la passione e la capacità gestionale possano permettere di raggiungere obiettivi importanti e molto volte impensabili.

Al presidente Agostino Spinelli e ai suoi collaboratori gli auguri affinché anche negli anni a venire si possa festeggiare degnamente questa importante ricorrenza.


altre notizie
22/06/2020
Il Sammichele riparte dalla certezza Francesco Masi: "Tanta [...]
18/05/2020
Sammichele, l'onestà di Console: "E' stato per [...]
18/04/2020
I timori di Masi: "La ripresa dei campionati? Confido molto [...]
07/04/2020
Sammichele, quanto rammarico. Lippolis: "Maltauro avrebbe [...]
30/03/2020
Sammichele, la storica maglia della vittoria della Serie B [...]
20/03/2020
Effetto Coronavirus: anche Estevao Gheno ha fatto ritorno [...]
16/03/2020
Agostino Spinelli, uno di noi nella guerra senza quartiere [...]
>> LEGGI TUTTE